SPIRITO TRAIL • Dieta - Low Carb/High Fat

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Dieta - Low Carb/High Fat

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda Alessandrots » 02/02/2014, 23:33

Scusate la lentezza di comprendonio, ma non ho capito una cosa: in gare lunghe la potenza esplosiva non ha lo stesso valore che su gare corte, e ok, ci siamo. Però in certi momenti il cuore sale comunque (salita...scatto per raggiungere l'amico 20 metri avanti...discesa a bomba...etc..). Con questa dieta e un'attenta periodizzazione si riesce ad abituare il fisico a consumare grassi anche al medio, alla soglia e oltre o ci si deve comunque mantenere a regime aerobico?
Avatar utente
Alessandrots
 
Messaggi: 1279
Iscritto il: 24/08/2013, 21:42
Località: Trieste ascendente Liverpool

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda tommaso78 » 03/02/2014, 8:13

Si Alessandro. Si fa una gran fatica ma si.
Resta il fatto che è inevitabile dare una priorità a questo o quel regime.
Tutto sta nel trovare l'equilibrio. Prove, prove e prove. E' una cosa molto soggettiva.
Tutto sta nel dire al corpo: "usa lo zucchero per bruciare i grassi, non come carburante principale".
Puoi simulare questo scenario con un doppio allenamento: mattina a digiuno ripetute e svuoti il muscolo tutto, poi proteine e amminoacidi e pomeriggio un bel lungo lento. Sviluppo di "potenza lipidica"
Avatar utente
tommaso78
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 09/09/2013, 9:17
Località: Trieste e Milano

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda martin » 03/02/2014, 8:56

Nelle gare lunghe non esiste fare una discesa a bomba (a tutto) come non esiste lo scatto per raggiungere un amico a 20 metri. Almeno che non é l'ultima parte della gara - per superare l'amico non ci sono limiti :lol:

E chiaro che non si brucia solo glicogeno o solo lipidi. Ci sarà sempre un percentuale di ciascuno. Il concetto é quello di bruciare lipidi in modo predominante. Più si alza la FC verso la soglia più questo percentuale di glicogeno bruciato aumenta. L'allenamento in regime di Low Carb/High fat dovrebbe migliorare questo aspetto, portando il corpo a bruciare più lipidi anche a FC più alta.
Le corse lunghe nel allenamento maratona servono allo stesso scopo - abituare il corpo a bruciare più lipidi possibile rispetto al glicogeno.
In questo caso il corpo si abitua a bruciare grassi perche il carburante maggiormente e più facilmente a disposizione del corpo sono i lipidi. L'allenamento abbinato abitua ancora di più.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1682
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda Riccardino » 03/02/2014, 9:40

Martin ha scritto:In tanto che ascoltavo, ho fatto 30km e 650m+ in 180', portando uno zaino leggero. Colazione con 2 uova, un cucchiaino di burro di mandorle e un caffè con panna e mezza cucchiaino di miele. Non ho mangiato niente durante la corsa, bevendo solo acqua. Nessuna sensazione di fame o debolezza.


Quei pochi carboidrati che assumi sono a lento rilascio? Io da qualche settimana sto eliminando il bianco dalla mia dieta, quindi basta pane e pasta bianca. Solo farine integrali o al massimo pasta tradizionale o kamut dopo le uscite. Generalmente ho una digestione più leggera e più concentrazione, le sessioni lunghe e lente mi riescono con molta facilità.

Qualche anno fa iniziai una dieta con una specialista, le prime due o tre settimana prevedevano l'eliminazione dei carboidrati per poi reinserirli dopo tre settimane. In un giro in bici dopo un allungo per reccuperare la ragazza dopo una sosta non sono stato bene, mi sono fermato con giramenti di testa e principi di perdita di sensi... E' un giochino che qualche rischio lo può avere. ;)
Riccardino
 
Messaggi: 699
Iscritto il: 01/02/2014, 21:14

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda ezio1961 » 03/02/2014, 12:13

Spettacolare argomento ........ molto interessante. Grazie
Personalmente posso inserire una esperienza ( di una vita) che non vuole avere nessun tipo di presunzione scientifica , ma che dimostra come noi tutti si sia effettivamente "macchine" simili ma non uguali.
L'istinto mi ha sempre fatto gareggiare "vuoto".
Se corro in bici ( gare amatoriali molto veloci , ma al massimo 2 h di durata) sostanzialmente mi presento alla partenza , anche se pomeridiana , digiuno dalla sera prima ( giusto una barretta alle 08:00 con il caffe') se gara mattutina ... solo caffe'.
Se corro a piedi ( arrivato fino alle 6 ore in montagna alla Chabertonmarathon ) idem come sopra.
Se G.F. in bici parto digiuno dalla sera prima ma con "panini" in saccoccia ( prosciutto crudo e burro) e "schifezze" simili.
Durante la settimana mangio colazione "normale" ( caffe' ed un paio di barrette) e non mangio pranzo ( nel senso che non ingurgito proprio alcunche') a cena mangio come un maiale ( ovviamente) e senza badare a "conteggi" calorici vari o altro.
Questo da sempre. Sono sempre stato bene e mantengo una forma costante tutto l'anno.
Mi alleno circa mezz'ora prima del lavoro ( 06:30 - 07:00) e da un'ora ad un'ora e mezza dopo il lavoro.
il primo allenamento e' su rulli o spin bike ' il secondo e' un combinato corsa - pedalata ( questa a seconda della stagione puo' essere indoor o outdoor)
Metto in pratica , sostanzialmente, una serie di azioni che sono in aperto contrasto con quanto fino ad ora consigliato dalla quasi totalita' della letteratura specifica a chi fa sport .... eppure con me funziona. ( e non sono certamente piu' un bambino).
Mai avuto cedimenti o crolli dovuti a "mancanza di benzina" anzi ...esco alla distanza (entro certi limiti ovviamente , mai fatto nulla di veramente "epico" come Voi)
ezio1961
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 09/09/2013, 14:53

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda deeago » 03/02/2014, 15:22

Il reintegro con carboidrati ad alto indice glicemico accorcia parecchio il tempo di recupero dopo sforzi intensi e prolungati in cui abbiamo finito il glicogeno. Dopo 24h puoi avere anche il 50% in più di glicogeno, se hai ricaricato in questo modo.
La differenza tende a ridursi dal secondo giorno.

Se fai corse a tappe, DEVI fare la ricarica per non penalizzare la prestazione. Altrimenti puoi avere pazienza e reintegrare con la normale alimentazione: i carboidrati di frutta e verdura reintegreranno le scorte di glicogeno, anche se più lentamente.

ringrazio Martin per aver aperto la discussione, che mi appassiona parecchio.
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 2968
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda Riccardino » 07/02/2014, 11:25

Ho letto un po' sulla dieta Low Carb, in assenga di glicogeno il fegato trasforma i grassi in chetoni e li utilizza come combustibile.

Personalmente sto seguendo una dieta bilanciata da 1.600/1.700 calorie contro un metabolismo basale di oltre 2.000, faccio circa 50/60 km di corsa a settimana e nell'ultimo periodo sto assumento carboidrati a basso IG prima della corsa e carboidrati ad alto IG dopo la corsa.

Corro anche 2/3 giorni di fila e dopo 1 o 2 corse consecutive o dopo i lunghi mi viene sempre un leggero mal di testa. Ho letto che la chetosi può provocare cefalee e stitichezza.

Martin tu hai avuto fastidi simili?
Riccardino
 
Messaggi: 699
Iscritto il: 01/02/2014, 21:14

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda albatrail » 07/02/2014, 12:22

Ragazzi, ok, ma in tutto questo come la mettiamo con la birra??! :mrgreen:
Scusate l'ot :P
Avatar utente
albatrail
 
Messaggi: 924
Iscritto il: 05/09/2010, 15:33

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda martin » 07/02/2014, 13:38

Riccardino ha scritto:Ho letto un po' sulla dieta Low Carb, in assenga di glicogeno il fegato trasforma i grassi in chetoni e li utilizza come combustibile.

Personalmente sto seguendo una dieta bilanciata da 1.600/1.700 calorie contro un metabolismo basale di oltre 2.000, faccio circa 50/60 km di corsa a settimana e nell'ultimo periodo sto assumento carboidrati a basso IG prima della corsa e carboidrati ad alto IG dopo la corsa.

Corro anche 2/3 giorni di fila e dopo 1 o 2 corse consecutive o dopo i lunghi mi viene sempre un leggero mal di testa. Ho letto che la chetosi può provocare cefalee e stitichezza.

Martin tu hai avuto fastidi simili?


Nessuna problema. Anzi posso dire che sto proprio bene con una attività celebrale piu sveglio (almeno a me sembra, magari non é cosi per chi mi sta vicino :lol: ). L'altro giorno a Londra per lavoro sono stato a cena con dei colleghi. Mi hanno messo un "Mars Bar Cheesecake" davanti. Come si fa a resistere? Ho mangiato un po con risultato di fastidio intestinale e mal di testa.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1682
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Dieta - Low Carb/High Fat

Messaggioda martin » 07/02/2014, 13:40

albatrail ha scritto:Ragazzi, ok, ma in tutto questo come la mettiamo con la birra??! :mrgreen:
Scusate l'ot :P


Su questo hai ragione. E una problema e bevo una birra raramente - ogni tanto. L'altro giorno mi é capitato un Weiss (fatto con il grano) - non riuscivo a berlo perche mi sembrava terribilmente dolce.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1682
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti