SPIRITO TRAIL • Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail)

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail)

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda modem73 » 11/04/2017, 17:12

Grazie Mircuz, i tuoi suggerimenti sono preziosi.
Mi hai confortato sul primo punto ed ora penserò bene al secondo. Ho tempo fino al 14 per iscrivermi all'amorotto.
modem73
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/01/2017, 23:21

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda martin » 11/04/2017, 17:31

mircuz ha scritto: Visto il problema al tendine, io cercherei di ridurre un po' gli allenamenti, non di aumentarli.


Oppure cambiarli, per esempio facendo bicicletta - puoi fare allenamenti medie, lunghi, fartlek, progressivi, ripetute sia in piano che in salita (questo ultimo forse non va bene per i problemi al TDA se non rimani in sella).
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1735
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda modem73 » 12/04/2017, 9:19

martin ha scritto:
mircuz ha scritto: Visto il problema al tendine, io cercherei di ridurre un po' gli allenamenti, non di aumentarli.


Oppure cambiarli, per esempio facendo bicicletta - puoi fare allenamenti medie, lunghi, fartlek, progressivi, ripetute sia in piano che in salita (questo ultimo forse non va bene per i problemi al TDA se non rimani in sella).


Grazie Martin, in realtà ho già fatto come suggerisci e mi sono trovato molto bene tanto da aver quasi del tutto risolto nell'arco di 2 settimane (da quando il problema era diventato acuto). Ho risolto riducendo molto il carico e sostituendolo con esericizi statici e bicicletta e nel frattempo mi sono dato da fare con dicloreum e arnica.
Martin cmq molta della "colpa" per questo insensato obiettivo è tua e del Tartufo: l'anno scorso ho fatto il decouverte e vorrei arrivare a fare una delle due lunghe quest'anno, sperando nella lunga.
modem73
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/01/2017, 23:21

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda martin » 12/04/2017, 11:55

modem73 ha scritto:
martin ha scritto:
mircuz ha scritto: Visto il problema al tendine, io cercherei di ridurre un po' gli allenamenti, non di aumentarli.


Oppure cambiarli, per esempio facendo bicicletta - puoi fare allenamenti medie, lunghi, fartlek, progressivi, ripetute sia in piano che in salita (questo ultimo forse non va bene per i problemi al TDA se non rimani in sella).


Grazie Martin, in realtà ho già fatto come suggerisci e mi sono trovato molto bene tanto da aver quasi del tutto risolto nell'arco di 2 settimane (da quando il problema era diventato acuto). Ho risolto riducendo molto il carico e sostituendolo con esericizi statici e bicicletta e nel frattempo mi sono dato da fare con dicloreum e arnica.
Martin cmq molta della "colpa" per questo insensato obiettivo è tua e del Tartufo: l'anno scorso ho fatto il decouverte e vorrei arrivare a fare una delle due lunghe quest'anno, sperando nella lunga.


Piano, piano con questo attribuzione di colpa. Non puoi accusarmi di averti messo in testa dell'idee malsane. Saranno semplicemente frutto di una tua malattia mentale ampiamente avanzata :lol: :lol: :lol:

Per il TDA ti consiglio invece l'esercizio "Excentric Heel Drop". Se fai un google per video puoi vederlo - è molto semplice ma se praticato con costanza anche molto efficace.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1735
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda modem73 » 01/05/2017, 14:50

Ciao.
In questo periodo comincio a farmi un po di domande.

ATTREZZATURA
- ho capito quanto sia importante avere una buona giacca andando sopra i 1800 m.. Mi chiedo cosa guardino ai controlli? avere una giacca di nome (Bonatti o Gore) aiuta a non avere questioni?
- ho uno zaino della decathlon con sacca idrica e mi ci trovo bene. Unico neo mi fa sudare un pò la schiena. E' il caso di investire in qualcosa di più tecnico?
- nelle ultime gare ho usato i bastoncini da nordic che avevo. Che differenze ci sono con i bastoncini da Trail? che vantaggio mi potrebbero dare?

ALiMENTAZIONE
- E' buona regola portarsi qualcosa di salato e solido (io con i gel mai avuto problemi) o è un gusto personale? Cosa portarsi? Parmigiano e piccoli panini? Quando mangiare?
- Ultimamente porto 1 L di acqua con 1 polase sport. Conviene portare anche dell'acqua pulita? conviene mettere 1 polase ogni 0.5 L di acqua come consigliato nelle istruzioni?

AVVICINAMENTO ALLA GARA
- pensavo di fare il 27 maggio il trail del salame 36 km 1600 m. D+. Va bene o meglio mettere qualcosa pù a ridosso e con più D+?
- Dopo il il trail del salame potrei fare il pan e fromai il 4 giugno (23 km 1000m D+) e il monte caio di 22 km l'11 giugno. Idee sballate? meglio fare solo il secondo?
modem73
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/01/2017, 23:21

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda Canx » 01/05/2017, 18:06

modem73 ha scritto:Ciao.
In questo periodo comincio a farmi un po di domande.

ATTREZZATURA
- ho capito quanto sia importante avere una buona giacca andando sopra i 1800 m.. Mi chiedo cosa guardino ai controlli? avere una giacca di nome (Bonatti o Gore) aiuta a non avere questioni?
- ho uno zaino della decathlon con sacca idrica e mi ci trovo bene. Unico neo mi fa sudare un pò la schiena. E' il caso di investire in qualcosa di più tecnico?
- nelle ultime gare ho usato i bastoncini da nordic che avevo. Che differenze ci sono con i bastoncini da Trail? che vantaggio mi potrebbero dare?

ALiMENTAZIONE
- E' buona regola portarsi qualcosa di salato e solido (io con i gel mai avuto problemi) o è un gusto personale? Cosa portarsi? Parmigiano e piccoli panini? Quando mangiare?
- Ultimamente porto 1 L di acqua con 1 polase sport. Conviene portare anche dell'acqua pulita? conviene mettere 1 polase ogni 0.5 L di acqua come consigliato nelle istruzioni?

AVVICINAMENTO ALLA GARA
- pensavo di fare il 27 maggio il trail del salame 36 km 1600 m. D+. Va bene o meglio mettere qualcosa pù a ridosso e con più D+?
- Dopo il il trail del salame potrei fare il pan e fromai il 4 giugno (23 km 1000m D+) e il monte caio di 22 km l'11 giugno. Idee sballate? meglio fare solo il secondo?
Avatar utente
Canx
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 08/01/2015, 23:20

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda Canx » 01/05/2017, 18:08

Rispondo qua e là, per le altre domande lascio ad altri più esperti di me.

modem73 ha scritto:Ciao.
In questo periodo comincio a farmi un po di domande.

ATTREZZATURA
- ho uno zaino della decathlon con sacca idrica e mi ci trovo bene. Unico neo mi fa sudare un pò la schiena. E' il caso di investire in qualcosa di più tecnico?

ALiMENTAZIONE
- E' buona regola portarsi qualcosa di salato e solido (io con i gel mai avuto problemi) o è un gusto personale? Cosa portarsi? Parmigiano e piccoli panini? Quando mangiare?
- Ultimamente porto 1 L di acqua con 1 polase sport. Conviene portare anche dell'acqua pulita? conviene mettere 1 polase ogni 0.5 L di acqua come consigliato nelle istruzioni?


1) Non preoccuparti del nome o della marca, se hai un prodotto con cui ti trovi bene tienilo, opinione personalissima ma a meno che non si sia un atleta top non saranno i pochi grammi di uno zaino o una giacca a far la differenza, e sudare si suda comunque.

2) Ognuno ha le sue abitudini, in linea teorica a parte le gare davvero lunghe si potrebbe anche andare avanti a solo liquidi e maltodestrine. Personalmente la sensazione di stomaco vuoto che deriva dall'utilizzo di solo acqua e zuccheri/gel mi da fastidio.
Consiglio/opinione: alterna cibi solidi a gel se ti trovi bene. In sostituzione dei gel uso puree di frutta, gelatine, miele (stucchevole però) o pezzi di frutta ai ristori. Come solidi barrette (dalle più semplici alle più costose, dipende), frutta secca (intesa come disidratata, non noci ecc), mini-panini ma più che altro in allenamenti lenti (quasi delle gite). Non sono un grande fan del cibo dei ristori, perchè non son sicuro di cosa ci sarà e preferisco sempre andar su cose collaudate in allenamento, nel caso opto per pezzi di frutta, biscotti o torte semplici, crackers se voglio cambiar gusto.
Detto ciò col tempo e l'esperienza ognuno trova il proprio equilibrio, guardando anche al portafoglio perchè comprar barrette e gel per un'ultra non è uno scherzo, e già che ci sono i ristori meglio sfruttarli. Come timing puoi buttar giù piccole porzioni ogni 30-45' a grandissime linee e pensando all'altimetria, meglio aspettar 10' di più una volta che mettersi a mangiare nel tratto più duro o nella discesa più tecnica.
Ultima opinione: non sono un fan nemmeno del polase, non penso che valga il prezzo che ha. Poca energia, fin troppe altre cose dalla dubbia utilità e che aumentano solo l'osmolarità (quindi il tempo in cui ti rimane nello stomaco diciamo), prezzo alto.
Maltodestrine pure e/o mix semplici di zuccheri e sali ce ne sono mille, si va di esperimenti e il gusto è molto personale anche lì. un pò di acqua "liscia" dopo tutti questi zuccheri può far piacere.
Avatar utente
Canx
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 08/01/2015, 23:20

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda modem73 » 09/05/2017, 11:49

Carissimi,
scrivo questo soprattutto con l'intento di aiutare in futuro chi dovesse essere interessato a questa discussione.
Vi rigrazio per i consigli degli scorsi giorni che mi hanno aiutato moltissimo.
Domenica ho fatto l'Amorotto Trail a Carpineti.(RE) (evento organizzato benissimo) 48 km e 2200 D+.
l'ho fatto in modalità superconservativa prima di tutto perchè avevo ben in mente le parole di mircuz di qualche post fa (Il trail da 48 km ci può stare anche lui, questo dipende da te, nel senso che se riesci a farlo senza sfinirti va bene. Dipende dal tuo livello di preparazione. Il rischio potrebbe essere finirlo male e pregiudicare sia i successivi allenamenti che la fiducia nelle tue capacità) e poi c'era tanto di quel fango che avevo paura di farmi male ed ora sarebbe una vera disdetta.
il TDA non ha fatto i capricci e continuo a fare costantemente l'esercizio che mi ha consigliato Martin.
Sono arrivato ultimo con la grandissima scopa (mitico Luigi) ma sono arrivato molto molto bene, con le gambe belle reattive e riposate e con un grande sorriso ed il morale bello alto.

Ho usato i gel circa ogni 45 minuti/1ora avedo riguardo alla difficoltà del tratto che stavo affrontando più ho mangiato un minipanino con crudo verso il 35 e 20 gr di parmigiano, più un paio di manciate di uvetta ai ristori e 4 tasselli di crostate.
Ho portato 1.5 l di acqua con due bustine di polase sport nel camel e l'ho finita quasi tutta.
ho utilizzato i miei bastoncini ed il mio zaino decathlon 9/14.
Lato alimentazione credo che vada bene cosi.
Bastoncini con questo tipo di gara mi hanno aiutato in salita ma sicuramente a Cortina non potrò farne a meno.
Come accennavo fisicamente sono stato molto bene per tutto il tempo e ho chiuso con la consapevolezza che potevo spingere molto di piu soprattutto nel finale.
In vista del Cortina mi son ripromesso di lavorare di più sulla velocità, ma si sembra che la tabella punti molto a questo nelle prossime settimane..
Adesso il prossimo impegno sarà il "trail del salame" il 28 (ma forse anche la strafuso domenica prossima)
Ogni consiglio per aumentare la velocità e tenere la distanza è ben accetto.
modem73
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/01/2017, 23:21

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda Pedro » 09/05/2017, 15:59

modem73 ha scritto:- ho capito quanto sia importante avere una buona giacca andando sopra i 1800 m.. Mi chiedo cosa guardino ai controlli? avere una giacca di nome (Bonatti o Gore) aiuta a non avere questioni?


avere una giacca di nome di solito è sinonimo di qualità e, vista l'importanza di una buona giacca, dovrebbe essere tuo interesse procurarti qualcosa di valido, indipendentemente da eventuali controlli. Che, di solito, sono abbastanza ridicoli: l'unico controllo che può definirsi tale l'ho visto fare solo all'UTMB, nelle altre gare è tanto se ti fanno aprire lo zaino e se va bene guardano che tu abbia qualcosa con una parvenza di impermeabilità...

gg
Pedro
 
Messaggi: 984
Iscritto il: 06/09/2010, 10:42
Località: COMO

Re: Allenamento per il nostro primo trail (es. Cortina Trail

Messaggioda modem73 » 09/05/2017, 16:35

alla fine ho preso un bellissima Montura sprint jacket 2.5 L e 10k colonne perche condivido in pieno il tuo pensiero
modem73
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/01/2017, 23:21

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti