SPIRITO TRAIL • MI ALLENO NELLA GIUSTA MANIERA?

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

MI ALLENO NELLA GIUSTA MANIERA?

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: MI ALLENO NELLA GIUSTA MANIERA?

Messaggioda mircuz » 08/02/2017, 14:31

Può essere vero che nel trail il livello non sia altissimo e che un buon atleta su strada possa trovare qui minor concorrenza. Succede anche nella mountain bike, sia in un senso (strada -mtb), che nell'altro. Probabilmente succede più facilmente su percorsi non molto tecnici e non molto lunghi. Abbiamo comunque anche casi in cui ci sono atleti che riescono bene in entrambi gli ambiti, vedi Sage Canaday o i nostri gemelli De Matteis o Francesca Canepa. Per restare in tema, credo che avere una buona preparazione di corsa su strada sia ad oggi la base su cui costruire risultati soddisfacenti anche nel trail!
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: MI ALLENO NELLA GIUSTA MANIERA?

Messaggioda portnoy » 08/02/2017, 17:54

Sylvain IT ha scritto: in tantissime gare non c'é altissimo livello


Da quel che vedo neppure nelle gare su asfalto, comunque la discriminante è la "pecunia", infatti nello Skyrunning, dove girano spesso premi in denaro, il livello è di gran lunga maggiore.Poi va considerato il rapporto impegno (ore di allenamento) / risultato (ricevere del denaro), nettamente più favorevole nello S.R rispetto al T.R, ancora di più nel caso degli Ultra Trail.Il fatto, positivo o negativo non sta a me dirlo, è che in Italia i professionisti nel T.R. si contano sulle dita di una mano (e di dita ne avanzano).Stesso discorso nelle Ultra maratone, Kenyoti ed Etiopi se ne stanno lontani, per quanto non avrebbero concorrenza.

Sylvain IT ha scritto:ma dico io (sulla palestra), ti sembra che spostare un po' di pesi possa essere efficace come esercizi di potenza di corsa a piedi 'in situazione' (ossia come mamma atletica leggera dovrebbe comandare), come dei quadricipiti potenziati in palestra possano valere quelli di chi si fa sentieri?


Certamente, ma lontano dalle gare (almeno quelle importanti).Poi la palestra va usata con giudizio e sapendo quello che si fa, altrimenti si rischia di farsi del male.Si ottengono ottimi risultati adottando il concetto di "trasformazione", cioè prima palestra poi "trasformo il lavoro" correndo.Se palestra=1 e corsa =1 la somma è 3, non 2.La variabile "età e genere" è importante: la forza esplosiva, che nel Trail serve, cala con gli anni, e notoriamente è minore nelle donne, quindi va allenata soprattutto se si hanno capelli bianchi (ad averne !) (palestra e scatti brevi quasi massimali in salita, con buon recupero).
Sylvain IT ha scritto:
- la base è la corsa a piedi, si possono importare le metodologie, fine.


Senza dubbio, ma su terreno naturale ci sono situazioni del tutto peculiari che andrebbero allenate, pensa al dover fare un balzo tra un masso e un'altro lateralmente, magari di un metro.Su strada questo non esiste.(a parte lo stato disastroso di alcune nostre strade).Insomma, bisogna integrare un poco, on e off road sono affini, ma non certo uguali.Ovviamente le mie considerazioni valgono se si è almeno un pochetto ambiziosi, se si cerca il miglioramento o il non peggioramento, invece se interessa solo finire qualche Trail medio/breve senza devastarsi basta molto meno.
portnoy
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 04/12/2015, 20:32

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti