SPIRITO TRAIL • Dolore ginocchio

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Dolore ginocchio

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Dolore ginocchio

Messaggioda malkovic21 » 28/01/2017, 8:05

Durante una discesa ripida su sterrato sono caduto urtando il ginocchio.
Sul momento niente, ho continuato a correre, ma durante l'uscita successiva 2 gg dopo, dopo qualche km ho cominciato ad avvertire un dolore allo stesso ginocchio proprio nel punto (in alto verso l'esterno) dove avevo avuto l'urto in discesa e dove tra l'altro ho anche un' escoriazione. Ho finito l'allenamento ma ora ho un dolore che mi impedisce di correre e quel punto mi fa male solo a toccarlo.
Per vostra esperienza può essere dovuto solo ad una botta oppure devo aspettarmi qualcos'altro?
Avrei intenzione di aspettare qualche gg e poi andare da un ortopedico per eventuali esami o altro. Cosa mi consigliate?
Grazie
malkovic21
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 05/01/2017, 11:55

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda Sylvain IT » 28/01/2017, 14:22

malkovic21 ha scritto:Per vostra esperienza può essere dovuto solo ad una botta oppure devo aspettarmi qualcos'altro?
Avrei intenzione di aspettare qualche gg e poi andare da un ortopedico per eventuali esami o altro. Cosa mi consigliate?


Nessuna esperienza altrui sarà uguale alla tua... sei caduto te, la botta l'hai presa te... :mrgreen:

Ormai è tardi, ma ghiaccio, arnica se sei per il naturale oppure qualcosa più medicamentoso (evitando l'escoriazione), ovviamente non correrci sopra prima di camminarci sopra :roll:

Se non sei un professionista dello sport, aspettare alcuni giorni per vedere se migliora da se e consultare solo se 'è grave' sembra sensato si.

Vice versa, alle volte si sente da subito che c'é da prendere un parere qualificato, lo devi valutare tu :idea:
Sylvain IT
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda Lorenzo78 » 28/01/2017, 19:12

Già,ogni caduta è a se stante.
Io l ho fatta esattamente come dici tu il giorno della befana.
Dopo qualche giorno ho pensato avessi rotto qualcosa(pur avendo preso un enorme botta alla rotula,non sui legamenti) ,ma in realtà non mi ero dato abbastamza tempo per recuperare.
Quindi l unico consiglio che ti do è di non aver fretta...e ovviamente di andar da un medico!

Arnica e anche delle fasciature (se è gonfio)possono aiutarti,ma se hai dubbi vai dal dütur
Avatar utente
Lorenzo78
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 25/05/2014, 20:34

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda andrea76 » 29/01/2017, 0:03

Anche io ho avuto problemi simili per una caduta (in giardino :D ) risolti solo ora dopo quasi 20 giorni. Per fortuna sono quasi sempre riuscito ad allenarmi, ho saltato al massimo un allenamento. Ho usato sotto consiglio mio medico antinfiammatorio i primi giorni, poi cerotto di giorno e la sera impacco argilla verde. In più appena potevo ghiaccio.
andrea76
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 16/01/2014, 9:03
Località: Genova

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda malkovic21 » 29/01/2017, 9:56

grazie per i consigli, in effetti sicuramente non avevo recuperato la fatica di domenica e magari ho caricato un po' troppo presto. E' la prima volta che il ginocchio mi dà problemi e quindi non so cosa pensare anche se il dolore non mi sembra quello di un'infiammazione...
Ho seguito il vostro consiglio pomata e ghiaccio ma se in un paio di gg non migliora provo un consulto.
Speriamo bene perchè stare fermo mi fa incazzare e diventare nervoso :x :evil:
malkovic21
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 05/01/2017, 11:55

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda Laurina76 » 29/01/2017, 21:03

Ciao! A me è' capitato che dopo una caduta sul ginocchio esterno mi si lesiono' la cartilagine della rotula..
Un disastro per un mese...anche se il fisioterapista mi diede il permesso di correre su strada...
Speriamo per te sia diverso!!
Laurina76
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 20/05/2015, 20:55
Località: Pistoia

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda gogo » 30/01/2017, 8:45

Non vorrei "rubare" il thread a malkovich però anch'io è da qualche settimana che ho un dolore al ginocchio e precisamente alla rotula nella parte alta e esterna, cioè non all'innesto con il quadricipite...e' un fastidio che mi dura 1-2gg dopo l'uscita lunga della domenica ( in questo periodo gli allenamenti brevi settimanali non so cosa siano purtroppo ) e poi passa...
Se non ricordo male mi capitò già in passato e forse è dovuto (visto che non ero nè sono caduto) al fatto che faccia le discese a manetta (sotto i 3,30) ma non sia supportato da un livello muscolare del quadricipite adeguato, infiammando così la cartilagine in quel punto.
E' un'auodiagnosi sensata?
o cos'altro può essere?
Avete mai avuto un fastidio simile?
Ripeto è esattamente nella parte alta ed esterna della rotula...
Avatar utente
gogo
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 13/02/2013, 14:16
Località: Parabiago (MI)

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda argento » 30/01/2017, 8:51

Sì è capitato anche a me, può essere dovuto a un tono non adeguato del vasto mediale per cui la rotula tende a disporsi più esternamente rispetto a quella che dovrebbe essere la sua disposizione naturale. A volte si gonfia proprio il ginocchio in quella zona. Lavorando un po' su vasto mediale può aiutare.
argento
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 03/04/2014, 9:15

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda Sylvain IT » 30/01/2017, 11:07

gogo ha scritto:E' un'auodiagnosi sensata?


Secondo me, la domanda 'vera' è un'altra: l'autodiagnosi, é una cosa sensata? ;)

Va bene che su internet siamo tutti esperti di tutto: €, scuola, terremoti, tutto tutto... però se c'é gente che studia medicina o fisioterapia, un perché ci sarà o meno? :roll:
Sylvain IT
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: Dolore ginocchio

Messaggioda Lorenzo78 » 30/01/2017, 13:19

Sylvain IT ha scritto:
gogo ha scritto:E' un'auodiagnosi sensata?


Secondo me, la domanda 'vera' è un'altra: l'autodiagnosi, é una cosa sensata? ;)

Va bene che su internet siamo tutti esperti di tutto: €, scuola, terremoti, tutto tutto... però se c'é gente che studia medicina o fisioterapia, un perché ci sarà o meno? :roll:


Credo che gogo parlasse di autodiagnosi senza voler bypassare il professionista ma (come credo facciano un po tutti) come prima rudimentale valutazione personale.

Personalmente nel tempo,parlando con il medico o il fisio e anche grazie all ausilio di internet (non lo nego)ho un po imparato ad ascoltarmi e sforzarmi a intuire cosa potessi avere,il tutto non per evitare il medico ma per capire in prima battuta come comportarsi.
Ma mai ho neanche pensato di potermi sostituire al dutur...

Credo che la maggior parte di noi ha un competenza seppur minima sull argomento che è maggior di un Non sportivo...
E forse meglip cosi ;)
Avatar utente
Lorenzo78
 
Messaggi: 265
Iscritto il: 25/05/2014, 20:34

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti