SPIRITO TRAIL • Aminoacidi ramificati BCAA

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Aminoacidi ramificati BCAA

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda mircuz » 07/03/2017, 15:15

IAmOnlyHappyWhenIFk ha scritto:Ma perché vengono consigliati dosaggi così bassi di BCAA rispetto agli aminoacidi contenuti nella carne?
Se uno ai ristori mangia affettato potrebbe assumere molti più aminoacidi di chi prende BCAA.
Forse per possibili problemi di digeribilità? Boh, io ho provato a prendere 10g di BCAA durante un allenamento di 2 ore e non ho notato alcun problema né durante né dopo.


Riguardo il tuo intervento, credo sia ovvio che prendere una pastiglia in gara sia meno faticoso per l'apparato digerente rispetto ad una fetta di speck, che rischi di assimilare dopo il traguardo! Tanto che io sarei più propenso ad una assunzione di liquidi tipo le maltodestrine in gara., e terrei altre forme di integratori per il dopo gara.
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 939
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda IAmOnlyHappyWhenIFk » 07/03/2017, 16:08

mircuz ha scritto:
IAmOnlyHappyWhenIFk ha scritto:Ma perché vengono consigliati dosaggi così bassi di BCAA rispetto agli aminoacidi contenuti nella carne?
Se uno ai ristori mangia affettato potrebbe assumere molti più aminoacidi di chi prende BCAA.
Forse per possibili problemi di digeribilità? Boh, io ho provato a prendere 10g di BCAA durante un allenamento di 2 ore e non ho notato alcun problema né durante né dopo.


Riguardo il tuo intervento, credo sia ovvio che prendere una pastiglia in gara sia meno faticoso per l'apparato digerente rispetto ad una fetta di speck, che rischi di assimilare dopo il traguardo! Tanto che io sarei più propenso ad una assunzione di liquidi tipo le maltodestrine in gara., e terrei altre forme di integratori per il dopo gara.

Riguardo il tuo intervento, credo sia ovvio che tu abbia interpretato il mio intervento al contrario :lol:
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda deeago » 07/03/2017, 17:23

Troppi BCAA ? Da ricerca rapida non ho trovato nulla di specifico, ma penso che tu possa guardare alla voce "troppe proteine". Se può avere senso assumere (con cibo) 100g di proteine al giorno, di cui 15g circa sono fatti di aa.rr. (ipotesi, in realtà la % dipende dalla fonte di proteine), la tua domanda potrebbe essere: avrebbe senso ad esempio raddoppiare le dosi? o aggiungere 20g di solo aa.rr?
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda albatrail » 07/03/2017, 17:50

Ciao Mircuz, parlo da profano degli integratori ma ricordo di aver letto qualche articolo interessante a riguardo, hai preso in considerazione gli essenziali EEA al posto dei ramificati BCAA?
Avatar utente
albatrail
 
Messaggi: 924
Iscritto il: 05/09/2010, 15:33

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda IAmOnlyHappyWhenIFk » 07/03/2017, 20:08

deeago ha scritto:Troppi BCAA ? Da ricerca rapida non ho trovato nulla di specifico, ma penso che tu possa guardare alla voce "troppe proteine". Se può avere senso assumere (con cibo) 100g di proteine al giorno, di cui 15g circa sono fatti di aa.rr. (ipotesi, in realtà la % dipende dalla fonte di proteine), la tua domanda potrebbe essere: avrebbe senso ad esempio raddoppiare le dosi? o aggiungere 20g di solo aa.rr?

Hai ragione, mi sa che ho interpretato male quel 1g/h di SylvanIT che probabilmente si riferiva ad uno scopo specifico.
Vero anche il tuo discorso sulle "troppe proteine".
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda Sylvain IT » 08/03/2017, 10:03

IAmOnlyHappyWhenIFk ha scritto:Hai ragione, mi sa che ho interpretato male quel 1g/h di SylvanIT che probabilmente si riferiva ad uno scopo specifico.


Per come l'ho capito, lo scopo di mettere BCAA in più dei glucidi in una bibita isotonica, è di mandare messaggi al cervello per dirgli questo corpo non è stanco... :roll:

Per come ho capito ciò che ho letto sull'alimentazione nella corsa (degli studi 'scientifici'):
- se uno si alimenta LCHF oppure HC, in meno di 2 ore, l'atleta ha comunque consummato la stessa identica scorta di glicogeno... se dopo uno si alimenta in LC oppure HC, nello stesso tempo le scorte sono rifatte...
- la capacità a bruciare grassi, anche in sforzi brevi ed intensi, dipende dall'allenamento (chi è allenato bruccia più grassi), quindi passi sui lipidi non per ciò che mangi ma per come ti alleni...
- (aggiungo un esempio di un tipo) ha fatto 240 km con 2400 Kcalorie in 24 ore, principalmente glucidi per fare bibite isotoniche (senza mangiare), quell'atleta fa anche il coach: si ha bisogno di tanti liquidi, si, ma non di tanti nutrimenti...

La mia personalissima conclusione è che il corpo se la cava benissimo 'da solo' a trovare ciò da cui ha bisogno per funzionare, te ti alimenti in un modo 'ragionevole' e poi lui ragiona da se.

:arrow: fuori della gara, per me, la questione non si pone: coltello + forchetta + denti :idea:
Sylvain IT
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda mircuz » 08/03/2017, 10:17

IAmOnlyHappyWhenIFk ha scritto:Riguardo il tuo intervento, credo sia ovvio che tu abbia interpretato il mio intervento al contrario :lol:


Volevo ribadire il tuo concetto, non dire una cosa diversa :mrgreen:
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 939
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda IAmOnlyHappyWhenIFk » 11/03/2017, 8:54

Sylvain IT ha scritto:
IAmOnlyHappyWhenIFk ha scritto:Hai ragione, mi sa che ho interpretato male quel 1g/h di SylvanIT che probabilmente si riferiva ad uno scopo specifico.


Per come l'ho capito, lo scopo di mettere BCAA in più dei glucidi in una bibita isotonica, è di mandare messaggi al cervello per dirgli questo corpo non è stanco... :roll:

Per come ho capito ciò che ho letto sull'alimentazione nella corsa (degli studi 'scientifici'):
- se uno si alimenta LCHF oppure HC, in meno di 2 ore, l'atleta ha comunque consummato la stessa identica scorta di glicogeno... se dopo uno si alimenta in LC oppure HC, nello stesso tempo le scorte sono rifatte...
- la capacità a bruciare grassi, anche in sforzi brevi ed intensi, dipende dall'allenamento (chi è allenato bruccia più grassi), quindi passi sui lipidi non per ciò che mangi ma per come ti alleni...
- (aggiungo un esempio di un tipo) ha fatto 240 km con 2400 Kcalorie in 24 ore, principalmente glucidi per fare bibite isotoniche (senza mangiare), quell'atleta fa anche il coach: si ha bisogno di tanti liquidi, si, ma non di tanti nutrimenti...

La mia personalissima conclusione è che il corpo se la cava benissimo 'da solo' a trovare ciò da cui ha bisogno per funzionare, te ti alimenti in un modo 'ragionevole' e poi lui ragiona da se.

:arrow: fuori della gara, per me, la questione non si pone: coltello + forchetta + denti :idea:

Concordo, la penso come te, ma sui BCAA, da quello che ho letto io, lo scopo principale nel caso di sport di endurance è quello di ripristinare velocemente le proteine distrutte durante una attività lunga e stressante e questo si traduce in un recupero più veloce. Per ingannare il cervello credo che bastino gli zuccheri.
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
 
Messaggi: 551
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: Aminoacidi ramificati BCAA

Messaggioda Tepepa » 11/03/2017, 17:17

che io sappia per il rafforzamento delle difese immunitarie è più valida la glutammina che è un amminoacido diverso dai tre famosi ramificati e va preso contestualmente
Avatar utente
Tepepa
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 15/02/2016, 10:16

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti