SPIRITO TRAIL • Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda GianluigiZ » 09/04/2017, 22:57

FASCITE PLANTARE PROSSIMALE: Guarita in tre giorni.
Prima una breve storia clinica del mio caso, poi vi descriverò il metodo grazie al quale sono guarito. Premetto che si tratta di un metodo ideato e usato da me, e che non avevo mai letto - su Internet - che qualche medico consigliasse qualcosa di anche vagamente simile. Da anni ormai ho la sventura di conoscere bene la fascite plantare prossimale e i suoi effetti, nonchè i suoi vari e complicati e lunghi metodi di cura, tutti invariabilmente molto deludenti. Il metodo che qui vi illustro è invece straordinariamente semplice, brevissimo, e la sua efficacia è totale, nel mio caso del tutto soddisfacente e definitiva.
Sono un uomo di 74 anni, pensionato. Ho avuto la fascite plantare allo stesso piede e nello stesso punto per due volte. La prima volta non ho praticato nessuna cura, e mi sono tenuto questa malattia invalidante per due anni prima che il dolore, localizzato quasi al centro della pianta del piede, diminuisse pian piano fino a cessare, dandomi la certezza di essere guarito. Ma diversi mesi più tardi, quando avevo ormai dimenticato questa malattia, ho assunto per altri motivi una pasticca di un medicinale a base di cortisone, noto per i suoi effetti collaterali, e penso sia stato questo ad aggredirmi subito il tendine plantare facendomi tornare in pieno e nel modo più doloroso la fascite plantare prossimale (con dolore al mediopiede) i cui effetti e sintomi ormai conoscevo fin troppo bene. Per una settimana ho zoppicato, ed ero disperato, rassegnato a subire altri anni di sofferenza, quando ho deciso di provare il metodo che ora vi descriverò. Dopo tre giorni sono guarito.
In breve, ecco come: mi sono fatto quattro applicazioni di calore violento, eseguite col phon. Due al giorno, una la mattina e una la sera, con il phon puntato verso il punto dolente sotto la pianta del piede, alla distanza di 20 cm e per 15 minuti. Il calore era davvero al limite del rischio ustione, molto intenso, e per localizzarlo meglio sul punto voluto ho praticato un foro di 3 cm in un calzino, per non far soffrire inutilmente la pelle del piede circostante. Dopo ogni applicazione ho applicato una pressione manuale sul punto del dolore, premendovi forte con le dita per 2 minuti. Alla sera del secondo giorno ho notato che mentre premevo forte con le dita il dolore spariva, ma non ci ho fatto molto caso. Inoltre, la mattina del giorno dopo il dolore era ancora forte, al punto di farmi pensare che il metodo da me seguito fosse stato una perdita di tempo. Depresso e rassegnato, non ho fatto altre applicazioni col phon, e il dolore della fascite plantare è durato per tutto il terzo giorno. Ma a tarda sera, con mia grande sorpresa, mi sono accorto che il dolore era improvvisamente scomparso del tutto, e potevo camminare come se il piede fosse tornato nuovo. E la guarigione è stata assoluta e definitiva.
Penso di dover consigliare a chi effettuerà questo trattamento che, nei giorni successivi alla guarigione, sia necessario non sforzare troppo il piede. Ma se questo accadesse, e se tornasse un poco di dolore, sarà sufficiente effettuare un'altra singola applicazione col phon.
Devo essere chiaro: essendo un profano non capisco il meccanismo di questa guarigione così rapida, e non me la sento di consigliare questo metodo a chi avesse altri generi e varietà di tendiniti. So per certo che contro l'artrosi (spalla, gomito e mano) funziona perfettamente e mi già ha aiutato più volte a guarire i dolori artrosici in modo durevole. Posso solo riferire i fatti e il risultato.
Devo avvertire che non tutti sono in grado di usare un calore così forte, a rischio di ustione, con l'accortezza necessaria a non farsi venire una galla, ma guarire da una dolorosa artrosi o da una fascite plantare vale sicuramente il rischio. Del resto, si tratta di un metodo del tutto gratuito, che chiunque può attuare in casa sua senza rimetterci niente, magari applicando qualche piccola variante personale.
Se qualcuno avrà (o non avrà) dei risultati, lo prego di scriverlo su questo sito.
GianluigiZ
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/04/2017, 22:53

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda fifty » 10/04/2017, 15:06

Una fascite che guarisce in 3 giorni? Ma non diciamo fesserie, che è, un raffreddore?
Avatar utente
fifty
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14/03/2014, 18:06
Località: Matajur

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda ksnap » 10/04/2017, 16:34

E qualla storia che dicevano che potrebbe essere dovuto ad una scarpa non troppo larga? Mi pare parlavano anhe di tessuto morto, alluce non perfettamente dritto e cose del genere? Trova riscontro con le vostre esperienze?
ksnap
 
Messaggi: 73
Iscritto il: 10/03/2015, 0:16

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda deeago » 10/04/2017, 21:36

Boh, anche io sono perplesso sul phon, però siamo grandi e confido che nessuno si procuri un'ustione incautamente.
A ME, continua a funzionare il riposo: cioè tutti i dolorini vari del piede (che sia il tallone, la pianta, l'articolazione dell'alluce, etc...) spariscono quando riduco i km e ritornano quando riprendo a macinare
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 2964
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda mircuz » 11/04/2017, 9:24

Magari il calore è solo un anestetico...poi quando passa l'effetto il problema ritorna :shock:
Riguardo l'altra ipotesi che era stata fatta tempo fa sull'allineamento dell'alluce ecc...potrebbe essere una cosa fondata. Quando quando faccio stretching alla pianta del piede la stendo sia verso l'alto che verso il basso, tanto per non sbagliare :mrgreen:
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 979
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda GianluigiZ » 11/04/2017, 15:08

Rispondo subito alle gentili persone che hanno risposto al mio post.
La fascite plantare prossimale non è un raffreddore: è un'afflizione gravissima per la quale molti vengono spediti in mano al chirurgo. Il mio post è motivato da questo: un'afflizione gravissima, mentre io offro a chi vuole provarlo un metodo di cura di straordinaria efficacia, assolutamente imprevisto dalla medicina attuale.
L'applicazione col phon non è un anestetico: l'anestetico dura qualche ora, mentre dopo la guarigione io sono qui che cammino e corro senza alcun dolore tutti i santi giorni.
E non stiamo parlando di doloretti che oggi ci sono e domani non ci sono: la fascite plantare è una malattia tremenda, che ti costringe ad andare in giro con la stampella per dei mesi. Io l'ho avuta, e come vi ripeto e vi ribadisco, sono guarito in tre giorni. Non è uno scherzo, non è un'esagerazione, non è una presa in giro. Invito seriamente chi ne soffre a provare questo metodo.
GianluigiZ
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/04/2017, 22:53

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda inkedskin-1 » 11/04/2017, 19:15

GianluigiZ ha scritto:io offro a chi vuole provarlo un metodo di cura di straordinaria efficacia, assolutamente imprevisto dalla medicina attuale.
Non è uno scherzo, non è un'esagerazione, non è una presa in giro. Invito seriamente chi ne soffre a provare questo metodo.



venghino venghino siori e siori ....
Avatar utente
inkedskin-1
 
Messaggi: 326
Iscritto il: 04/09/2014, 7:13
Località: Milano

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda GianluigiZ » 11/04/2017, 21:03

caro Ink,
penso che tu non sappia cosa significa avere una fascite plantare, e dover prendere la gruccia anche per muoverti dentro casa, per molti e molti mesi. Uscire dal tunnel del dolore e scoprirsi nuovamente in grado di camminare come le persone normali, è una cosa grande. Anche se tu sei spiritoso e ci fai sopra una bella battuta.
GianluigiZ
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/04/2017, 22:53

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda fifty » 11/04/2017, 22:43

Scusa tu ti presenti qui senza nessuna storia nè credibilità alle spalle, non sei riconoscibile, millanti un metodo miracoloso e pretendi pure che i forumisti non sghignazzino? Io la fascite so cos'è forse meglio di te, e mi guardo bene dal procurarmi altri danni ustionandomi la pianta del piede.
Avatar utente
fifty
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 14/03/2014, 18:06
Località: Matajur

Re: Fascite Plantare: Guarita in 3 giorni

Messaggioda GianluigiZ » 12/04/2017, 3:03

Gentile signor Fifty,
nel mio post dico subito che io non capisco niente di medicina, e poi illustro un metodo di guarigione rapido e del tutto gratuito. In un'epoca nella quale molti si presentano come luminari della medicina e invitano i malati a costosi soggiorni nelle loro cliniche, capisco che debba essere io il bersaglio degli artisti del sarcasmo.
Ad ogni modo, è grazie a questo metodo che io sono guarito da una malattia lunga, dolorosa, e così difficile da curare che neppure l'intervento chirurgico lo garantisce, perciò, con sua buona pace, intendo farne partecipi gli altri malati.
GianluigiZ
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 09/04/2017, 22:53

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite