SPIRITO TRAIL • Allucinazioni

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Allucinazioni

Tutto ciò che è trail!

Moderatori: blackmagic, leosorry

Allucinazioni

Messaggioda Matte » 16/12/2016, 18:05

Ciao a tutti,
volevo segnalarvi il seguente articolo di Cesare Picco riguardo le allucinazioni:
http://www.psichesport.com/2016/12/allu ... tanza.html

E' un punto di vista ed una teoria molto interessante.
Dalla mia esperienza personale, posso dire che la "quantità" di allucinazioni non è sempre collegata alla stanchezza o alla mancaza di sonno, dato che mi è capitato di fare gare con due notti e non soffrirne ed invece averne in quantità in gare ben più brevi.
Voi che idea vi siete fatti?

Bye
Matte
Matte
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 14/05/2012, 16:36

Re: Allucinazioni

Messaggioda martin » 17/12/2016, 22:15

Io posso raccontare di tre occasioni in cui ho avuto allucinazioni o almeno una visione distorto della realtà.

La prima volta nel settembre 1991 durante la discesa di notte dal Gran Paradiso. Partiti in 3 dalla pianura venerdi sera dopo un giorno di lavoro normale, siamo arrivati in valle di notte. Siamo saliti subito fino sotto la parete nord del Granpa e abbiamo attaccato prima dell'alba. Gia stanchi abbiamo trovato condizioni di ghiaccio difficili e in una cordata di tre siamo andati troppo piano. Gli ultimi tiri molto complicati con neve inconsistenti e siamo usciti in cima quasi al tramonto. Quindi rutto la discesa al buio. Fisicamente stanco e 40 ore senza dormire, a parte il fatto di essere addormentato ad un certo punto sul ghiaccaio, ho cominciato a pensare di essere in compagnia di mio fratello (mai arrampicato in vita sua) ed un altro amico con il quale ero stato in spedizione giusto quell'estate. Invece ero con altri due amici - sensazione strano!

La seconda volta nel 2011 al UTMB. Salendo da Fort de la Praz verso Champex Lac durante la seconda notte, Con la sola luce del mio frontale ho cominciato a vedere cani e gatti nascosti fra gli alberi e cespugli. Tutto normale. Ci potrebbero essere sia cani che gatti dentro quella foresta. Ma quando ho visto qualche faccia di gnomo ho capito che era meglio sedermi e chiudere gli occhi per 5-10 minuti.

La terza volta nel 2014,sempre nella,stessa foresta vedevo il sentiero pieno di borse di plastica (tipo quelli che si usava al supermercato). Invece era solo le pietre bianche del sentiero che riflettevano la luce del frontale in modo strano - i miei occhi e un cervello stanco mi facevano vedere borse. Continuavo a dirmi che erano sassi, i mei occhi continuavano vedere borsine.

Nel mio caso è sempre stato a causa di una combinazione di stanchezza fisica e mancanza di sonno.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allucinazioni

Messaggioda deeago » 19/12/2016, 9:56

Articolo carino. Mi trovo sia nel commento del lettore (in calce all'articolo di psicheesport), sia in quello di Martin: la quinta causa, di gran lunga la più importante, è la stanchezza associata alla mancanza di sonno.

UTMB 2013, fatto dopo due settimane di buon riposo e con una sola brutta crisi intorno al km50: due notti in bianco senza particolari problemi. All'UTMB 2014, cui sono arrivato meno riposato, crisi nera a Champex-Lac (guarda un po' Martin! :lol:) ho avuto problemi enormi nella seconda notte, con allucinazioni e addormentamenti su Bovine e Catogne.

Dimenticavo, la chicca: LUT 2012, allucinazioni già alla salita all'Auronzo, sempre a causa di stanchezza eccessiva.
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 2881
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Allucinazioni

Messaggioda martin » 19/12/2016, 10:17

Fifteen minutes into the climb Corrado was walking ahead of me when all of a sudden his entire body began to swirl and warp out of shape. He was at most a fuzzy blur when I focused intensely on him. Shapes, faces, rocks and animals appeared all over the ground, in every rock and in every footstep. My mind was melting like a Salvador Dali clock. I kicked up some leaves and recoiled as I watch them all turn into spiders and run across the trail only to turn back into leaves and gently slide down the nearby cliff.

As I stood back up to take off my rain jacket, I saw that Dennis was missing half of his body. His upper body divided in two and separated like limbs of tree. His lower half was just gone, entirely gone. What the hell was I staring at??? I stuffed my rain jacket in my pack and said out loud to myself, “FIGHT IT, FIGHT IT, NICK, FIGHT, DAMMIT, COME ON!”

Less than a kilometer from Rifugio Champillon, I was struck by a sudden onset of fatigue and sleep deprivation. My vision went blurry. I alerted Sean, who told me to keep pressing on but take several breathes through the nose. I did and it helped for a moment. But a minute later I found myself staring expressionless at an old man alongside the road who’d set up a table and was selling books. Was he real?
“Sean, did you see that old man there?” I looked back to the old man still sitting alongside his table.
“Nick!” Sean yelled out to me, “there is no old man! There is no one there! Just listen to the click of your poles, tick-tack, tick-tack stay present!”
Tick-tack, tick-tack, I brought myself back to ground. Back to the present, the old man vanished into the air. Sean was right. He never existed.

Nikademus Hollon - durante il Tor des Geants

Un video di Hollon in cui ha intervistato altri concorrenti parlando dei propri allucinazioni.
https://www.youtube.com/watch?v=j9GvFOr ... e=youtu.be
Il più bello al ottavo minuto - un ragazzo irlandese. Barack Obama e il "New World Order" completo di agenti segreti.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allucinazioni

Messaggioda cesarotto » 19/12/2016, 11:49

Ciao Martin, grazie mille del filmato e per i tuoi racconti. Sei sempre sul pezzo ;) Grazie a Deeago per la sua esperienza.

Sono d'accordo con voi che la stanchezza sia una parte importante. Quando parlo di movimento protratto per ore, credo la stanchezza giochi un ruolo importante. Non sono però certo che la stanchezza senza una modificazione/accelerazione del ritmo del respiro produca visioni. Le tribù che danzano e ballano intorno al fuoco per ore fino ad avere allucinazioni sono un esempio. Associano movimento, stanchezza e accelerazione del ritmo del respiro. Quando facciamo sport, anche se non lo stiamo ricercando attivamente il respiro si velocizza.

Per quanto riguarda la privazione di sonno, vi ringrazio del suggerimento. Non ci avevo pensato, ma per produrre delle visioni una delle procedure consiste proprio nella privazione di sonno.

Anche la mancanza di luce penso sia coinvolta. Alcune persone pagano per rimanere in appartamenti in cui la luce non può assolutamente entrare e dopo qualche giorno iniziano le visioni.

Un'altra componete importante che non ho citato nell'articolo e che viene utilizzata, in alcune tecniche, è la presenza di musica, associandola alle altre variabili (respiro, ecc.). Non so se gli atleti che raccontano delle visioni e se nella vostra esperienza stavate ascoltando musica.

Non sono certo, ma credo che le allucinazioni siano associate a una maggiore produzione di DMT nel nostro cervello, anche durante le corse.
https://it.wikipedia.org/wiki/Dimetiltriptammina

In molte delle tecniche di cui ho fatto accenno vi è infatti un aumento di DMT.

Questa può essere prodotta in quantità maggiore in alcune specifiche situazioni o essere assunta dall'esterno e tra gli effetti prodotti ci sono anche le visioni.

Posso chiedervi una cosa? Secondo voi, fatti 100 gli ultratrailer, quale percentuale ha avuto esperienza di allucinazioni in corsa?
cesarotto
 
Messaggi: 42
Iscritto il: 25/06/2015, 14:36

Re: Allucinazioni

Messaggioda Panda » 19/12/2016, 12:30

Ho scritto della mia esperienza al Tor, in calce all'articolo di psiche e sport, per rispondere alla tua domanda di quale percentuale abbia avuto esperienza di allucinazioni in corsa, ovviamente il campione non può considerarsi rappresentativo ma tutti gli amici con cui mi sono confrontato sull'argomento mi hanno confermato di averne avute. A tal proposito è stato molto buffo quando il compagno con cui ho affrontato il Tor alla penultima notte mi ha chiamato tutto trafelato chiedendomi di tornare sui miei passi per chiedermi che strano animale era quello ai suoi piedi io chinandomi a vedere gli ho detto che si trattava di un ciuffo d'erba e che era giunta l'ora di fare un pisolo. Aggiungo da ignorante in materia che qualche giorno dopo il termine della gara raccontando la mia esperienza a un neuro chirurgo amico, mi ha detto che lui aveva riscontrato nella sua carriera episodi di allucinazioni (lui però usava un altro termine per definirli) legati alla mancanza di sonno e che nei casi più gravi questi avevano portato a crisi epilettiche.
Panda
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 03/09/2014, 15:43

Re: Allucinazioni

Messaggioda Matte » 19/12/2016, 14:43

A sentire i miei amici che fanno Ultratrail, più o meno tutti hanno avuto una qualche esperienza di allucinazioni, quinid mi vien da dire che è una buona percentuale.

Un deja-vu può essere considerata sempre una allucinazione?
Al TOR, salendo verso il Coda, avevo dei ricordi molto vividi di esperienze passate su quello stesso sentiero, quando in realtà era la prima volta che lo facevo.
Stessa cosa alla Goldsteig, ho passato una buona ora (se non di più) con la mente che mi riproponeva ricordi ed incontri avvenuti in quei posti (se in Valle d'Aosta potevo avere qualche dubbio, qui potevo esserne certo, in Baviera non avevo mai corso!!).
Di allucinazioni ne ho avute parecchie ma ormai riesco quasi sempre a riconoscerle, quindi a gestirle.
Invece i deja-vu mi fanno impazzire, anche perchè poi inizia una sorta di dialogo interiore tra la parte "razionale" che cerca di convincere la mente che è tutto falso per poi arrivare a soccombere ed ammettere che "sì, ci sono già passato", per far smettere tutto quanto. o_O
Matte
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 14/05/2012, 16:36

Re: Allucinazioni

Messaggioda Pedro » 19/12/2016, 15:06

Matte ha scritto:
Un deja-vu può essere considerata sempre una allucinazione?
Al TOR, salendo verso il Coda, avevo dei ricordi molto vividi di esperienze passate su quello stesso sentiero, quando in realtà era la prima volta che lo facevo.


stesse sensazioni all'UTMB 2013, salendo alla Tete aux Vents ero convintissimo di aver già fatto quel sentiero e il bello era che sentivo i discorsi dei miei compagni di gara che confermavano la cosa, anche se sostenevano fossimo da tutt'altra parte, su un sentiero vicino a casa... e io, fra me e me, annuivo sempre più convinto!
Quanto alle allucinazioni vere e proprie i miei due UTMB offrono un vero e proprio campionario, dai gatti che cercavano di mordere le caviglie di chi mi precedeva, alla gente che dormiva sui sassi, fino a villette complete con tanto di luce accesa e gente dentro... Passato il primo momento di stupore ero però io stesso a rendermi conto del fatto che stavo avendo un'allucinazione. E, comunque, sempre durante la seconda notte: altri ultratrail che comportavano una notte insonne non mi hanno dato mai problemi di questo tipo.

gg
Pedro
 
Messaggi: 960
Iscritto il: 06/09/2010, 10:42
Località: COMO

Re: Allucinazioni

Messaggioda il_matte_82 » 19/12/2016, 15:13

la mia prima ultra è stata l'Abbots Way 2015 e lì tutto ok forse perchè il tempo totale non è stato tanto e solo qualche ora di sera; come seconda invece ho corso la Dolomiti Sky Run di quest'anno, con partenza alle 16 percui la prima notte è passate bene, ma quando è arrivata la seconda, nell'ultimo tratto di bosco al posto di alcuni alberi vedevo delle figure tribali, etniche, tipo sculture, maschere....
una fontata con la vasca e la struttura tutta in legno mi sembrava quasi animata !!
per fortuna che è durato poco in quanto all'arrivo mancavano pochi km
Avatar utente
il_matte_82
 
Messaggi: 70
Iscritto il: 23/02/2013, 14:56

Re: Allucinazioni

Messaggioda mircuz » 19/12/2016, 15:37

Non ho corso trail così lunghi da avere privazioni di sonno, però in un trekking in Perù ad alta quota avevo la sensazione che ci fosse un'altra persona assieme a noi, oltre me e alla mia compagna di avventure, forse mio padre mancato anni fa; indossava un mantello con cappuccio.
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Torna a Mondo Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti