SPIRITO TRAIL • Allenamento per il trail di notte

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Allenamento per il trail di notte

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Allenamento per il trail di notte

Messaggioda andrea_TN » 10/01/2018, 21:16

Salve a tutti,
ho cercato nel forum, ma non ho trovato nulla.
Chiedo ai più “navigati” come preparano i Trail che prevedono partenze o parte dei percorsi in notturna.
Fino ad ora ho fatto solo trail diurni fino a 45 km circa, mi stuzzica l’idea di provare a preparare la Trans d’Havet che prevede la partenza a mezzanotte.
Come fate voi? Esperienze da condividere?
Fate allenamenti notturni? Che tipo e con che frequenza? Quanto prima delle gare?
Naturalmente vincerà il premio chi mi dice che allenarsi di notte non serve a niente :D
Grazie mille in anticipo a chi risponderà.
andrea_TN
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda Pedro » 11/01/2018, 9:32

andrea_TN ha scritto:Naturalmente vincerà il premio chi mi dice che allenarsi di notte non serve a niente :D


serve, altroché se serve. Un paio di uscite notturne sono fondamentali per capire le differenze con la corsa diurna e, soprattutto, per testare la lampada frontale

gg
Pedro
 
Messaggi: 1026
Iscritto il: 06/09/2010, 10:42
Località: COMO

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda mircuz » 11/01/2018, 10:15

Non serve a niente :mrgreen:
A parte gli scherzi, per quanto riguarda l'abitudine a correre di notte e testare i materiali, lo faccio già tutto l'inverno quando vado a correre alla sera, quindi poi in estate al massimo controllo se ho le batterie cariche, ma ho già dato! Non credo che si possa allenare la carenza di sonno. Il mio consiglio è di riposare bene soprattutto la settimana precedente alla gara. Poi ci saranno delle volte che cascherai dal sonno e altre in cui sarai bello arzillo. Credo che questo dipenda da molti fattori difficilmente controllabili!
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 1733
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda martin » 11/01/2018, 11:23

C'è una bella differenza fra correre per qualche ora di sera al buio e passare tutta la notte a correre al buio. Io consiglierei di provare almeno una volta prima della gara per capire come reagisce il tuo corpo.

Partendo a mezzanotte non è cosi male perché ti toccano solo 5-6 ore di notte e hai la possibilità di dormire/riposare prima della partenza. Altro discorso è partire di mattina e entrare nella notte quando sei già stanco e magari dovendo andare per tutta la notte - per esempio una CCC o TDS.
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 1944
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda mircuz » 11/01/2018, 15:22

Francamente nelle mie esperienze notturne non ho avuto grossi disagi, e alla fine a volte a livello visivo soffro di più in una corsa di queste sere d'inverno che non in gara, quando almeno all'inizio ti trovi in gruppo e quindi ci sono meno problemi di visibilità. Correre da solo, magari su terreno bagnato e con la nebbiolina, può risultare molto faticoso a livello visivo e di concentrazione. Poi come giustamente ha detto Martin, partire a mezzanotte e affrontare subito la parte notturna della gara è sicuramente meno impegnativo che non partendo in altri orari. Comunque fare una prova generale non è sbagliato se si vuole capire a cosa si va incontro. Io dicevo che questo genere di esperienza non è allenante a livello fisico. Casomai è la predisposizione personale oppure la giornata più o meno favorevole a fare la differenza. Per dirti, nella TDH dell'anno scorso, ho sofferto meno io il sonno che non la mia compagna di corsa che lavora come infermiera e fa spesso turni notturni in pronto soccorso, quindi avrebbe dovuto essere ben allenata :mrgreen:
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 1733
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda FabioC » 11/01/2018, 19:12

Le eventuali crisi di sonno non avvengono durante la notte stessa ma il giorno dopo; l'anno scorso alla TDH, verso la fine del pomeriggio ho capito che stavo perdendo lucidità è mi sono fatto un pisolino sull'erba appena ho trovato il posto giusto; nella notte precedente ero andato bene, come in tante altre che partivano di notte.
Il test della frontale non è sulla sua durata (lo puoi fare anche lasciandola una notte accesa in casa) ma su come te la senti addosso e che sicurezza visiva ti dà durante la corsa; per esempio se l'elastico, a lungo andare, ti segna da qualche parte o, come a me, ti fa venire un "cerchio alla testa".
Ma la cosa per me più importante è la possibilità di apprezzare quanto sia bello correre di notte, in particolare nei boschi e nelle foreste; i rumori e gli odori che incontri man mano ti rimangono impressi molto di più che di giorno. Mi sento ancora "addosso" la magnifica foresta di Badia Prataglia 2016, nella parte iniziale che scollina a Camaldoli ... se potessi la rifarei tutte le settimane!
Avatar utente
FabioC
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 30/10/2015, 23:19
Località: Bologna

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda andrea_TN » 11/01/2018, 21:06

Grazie per i vostri interventi.
Mi trovo in sintonia con quello che avete detto.
Penso che un vero adattamento alla veglia notturna richiederebbe una preparazione lunga e specifica e alla fine sconvolgerebbe la mia vita “normale”.
Credo nell’importanza del riposo prima della gara (e ovviamente soprattutto dopo :-D ), a maggior ragione andando avanti con gli anni (io sono a 48).
Discorso frontale, giustamente si deve testare come tutto il resto dell’attrezzatura.
Per il discorso uscita notturna in montagna, lo ammetto sono un po’ fifone, e oltre che la voglia, avrei bisogno anche di un compare, chissà…
Buone corse.
andrea_TN
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda Pedro » 12/01/2018, 9:16

andrea_TN ha scritto:Per il discorso uscita notturna in montagna, lo ammetto sono un po’ fifone, e oltre che la voglia, avrei bisogno anche di un compare, chissà…


ma in gara è facilissimo trovarsi da soli di notte e anche questa è una sensazione che va "allenata"

gg
Pedro
 
Messaggi: 1026
Iscritto il: 06/09/2010, 10:42
Località: COMO

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda ap77 » 12/01/2018, 9:33

andrea TN , anche io avevo un pò il tuo timore, sopratutto su sentieri non conosciuti.
ma come dice giustamente Pedro, spesso in gara sei solo. Io ho risolto iniziando le notturne non estreme, per prendere confidenza con sentieri sconosciuti . poi con la veglia.
in estate ve ne sono parecchie, tipicamente in caso di luna piena. sono gare da 3 o 4 ore max, partenza alle 10/10.30pm, ritmi e stile molto tapasciata, e io ho le ho molto apprezzate. e piano piano ho anche apprezzato i bei momenti da solo in mezzo ai colli.
mi porto spesso anche una torcina led a mano, di quelle con flusso strapotente ma stretto, giusto per illuminare le balise riflettenti dopo e avere una sicurezza in più.
nella prima che feci segui il gruppo , e dopo 30 minuti capimmo di aver sbagliato strada. a volte da soli... ;)
potresti fare, se sei di Trento, qualche ciaspolata notturna. i ritmi sono più lenti e difficilmente rimani solo, ma puoi iniziare ad avere la sensazione del buio. anche se con neve e luna piena ci si vede bene. forse ho detto na fregnaccia.
ap77
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 09/12/2015, 17:01

Re: Allenamento per il trail di notte

Messaggioda andrea_TN » 12/01/2018, 20:50

In gara la notte, dal punto di vista psicologico, anche se non l'ho mai provata, mi preoccupa di meno. Non so, immagino per un certo senso di "gruppo" anche se sgranato e di tracciato segnato.
Di ciaspolate, anche notturne, anni fa ne ho fatte diverse, ma sulla neve, magari su versanti aperti, spesso con una buona luna, la vista era ottima e non ho mai avuto problemi.
O.T. dal discorso allenamento: qualcuno riderà, ma dalle mie parti oltre che i cinghiali e i lupi, girano gli orsi, situazione che non mi lascia tranquillo di giorno, figuriamoci di notte!
andrea_TN
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite