SPIRITO TRAIL • UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

Messaggioda Sylvain IT » 02/05/2018, 9:18

http://www.ultratrailmugello.it/

:arrow: Mugello Trail, il fratellino piccolo dell'ultra mugellano

Chi conosce la gara, sa di cosa parlo, chi non la conosce, la deve fare! Si tratta del più bel percorso da queste parti, della gara meglio organizzata, di una vera festa del Trail.

Arrivando in macchina, si nota come prima cosa l'organizzazione, si arriva in mezzo al nulla, però è stato "previsto", eccome... parcheggi, navette, frecce, ritiro pettorale, locale per le borse, tutto funziona alla grande, ci sono dei volontari ovunque: impressionante.

Gara: si parte, come sempre, trottarellando se non si è forte, una mulatiera in salita, che permette di sgranare il gruppo senza troppi intoppi... si va avanti per un po', mi sembra in mezzo a vecchie maronete, su e giù, più su che giù... io "tasto la gamba", fino all'ultimo ero incerto: raffredato che di più non mi ricordavo; dopo 1 km, è fatta, sento che ho una gamba pazzesca, mi trattengo a malapena! Un po' più su, ancora più sù, verso il km 5, è deciso, mi ritiro :| discesina bellina, single track sui crinali, primo ristoro, volontari con i campanacci, fanno il tifo, ma a me?!? ok, continuo... tanto in discesa mica si fa fatica. Annebbiato faccio male il rifornimento, si riprende nei su e giù, in faggette, belli i single track, bei posti, davvero belli... si risale per il secondo rifornimento, dal mio corpo (capire le gambe) arriva il bel segnale di fine giornata, si chiude, fine giornata, grazie a tutti.

Secondo rifornimento, faccio tutto per bene questa volta, non mi ritrovo più a girare con dell'ipotonico un giorno in cui sono scarico: sarò isotonico o non sarò.

Si riparte, su e giù su e giù, ci sono dei posti bellissimi, Guadi, un passaggio dietro a una cascata, nel bel mezzo della mia sofferenza, mi accorgo lo stesso di quanto questo percorso sia bello. La sensazione è una soltanto, 100% single track!!! Non è il caso, ovviamente, ma tra single track, mulatiere, sterrati mai banali, la sensazione è verramente di stare soltanto sui sentieri.

Terzo rifornimento, fatto con estrema cura, si sta per arrivare al punto chiave della gara, la discesona verso il km 18... studiata a tavolino, la gara si fa lì, chi ha le gambe in discesa va, eccome se va, e poi gli strappettini finali in cui, una volta ancora, chi ha gambe farà la differenza.

La discesa è come me l'aspettavo, ripida, stranamente supero, niente mi frena, vado. Arrivo all'ultimo guado, i volontari incitano alla corsa nell'acqua... in mezzo ai bùùùù che manco Matuidi a San Siro, scelgo i sassi, leggiadro come l'ippopotamo, saltello, ma all'asciuto... ragazzi sono tornato in gara voglio dei piedi sereni! Arriva il primo strappo e... e mi fermo, qui finisce la gara per me, è durata il tempo di una discesa. Da lì in poi, imboccando anche la "valle dell'inferno" per me sarà soltanto sofferenza, di su e giù non c'é traccia, è una lunga, lunghissima salita! Mi passano tutti quelli che ho superato in discesa, più altri immagino, per non parlare di quelli bravi della 60.

E' semplice: su metto minuti, giù secondi, è come se fosse soltanto salita. Ci si mette anche l'orologio, mi fa arrivare 500 metri dopo il previsto, passo decine e decine di minuti a lumaccheggiare fino all'arrivo.

All'arrivo la solita festa, anzi di più, c'é Giovanni Zorn a dare il cinque a tutti, una gloria locale dei trail che mi festeggia... che vergogna, conosco l'ultimo sentiero, l'ho fatto con la moglie anni fa, passeggiando, ma certamente più veloce di oggi :oops:

Ricupero la borsa, vado verso la doccia...

Ecco, unico appunto, ma un paio di docce in più?... San Pietro (Sisti) prega per noi :P

Mi mangio una pasta, dai alla fine me la sono meritata, però ho la mente verso l'edizione 2019, ci sarò, il percorso è semplicemente fantastico, ci voglio tornare! Per chi ha gambe, si corre, in posti belli, su sentieri belli... per chi è principiante, beh questo è il trail da fare da queste parti: percorso bello, non particolarmente duro, tranne il rientro dopo l'ultimo guado, diventa lungo se uno ha finito le gambe, per il resto è soltanto bellissimo, 100% natura... e... organizzato alla grande.
Sylvain IT
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

Messaggioda Sylvain IT » 07/05/2018, 9:43

:arrow: per finire di "vendere" questo percorso, devo sottolineare il fatto che è cosi bello, dolce, accogliente, che uno correva SENZA scarpe :mrgreen: :lol: :mrgreen:

E' veeeeero... :!:
Sylvain IT
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

Messaggioda pietro1115 » 17/05/2018, 11:20

ha corso gli ultimi metri senza scarpe......lo trovi qui assieme al mio racconto della 60 km
http://www.storieditrail.it/index.php/t ... o-leoncini
Pietro
pietro1115
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 08/04/2014, 14:02

Re: UTM 29/04/2018 - Mugello Trail 23,5 km 1280 D+

Messaggioda Sylvain IT » 17/05/2018, 11:39

Grazie, ho seguito il link, complimenti... bella gara, bella gamba e bel racconto!
Sylvain IT
 
Messaggi: 282
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti