SPIRITO TRAIL • Tor Des Geants (VDA) - 9/15.09.2018

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Tor Des Geants (VDA) - 9/15.09.2018

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

Re: Tor Des Geants (VDA) - 9/15.09.2018

Messaggioda peter79 » 17/10/2018, 12:59

Complimenti a Corry per il bel racconto...aspetto con calma le tue ultime puntate...
:)
peter79
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 16/10/2018, 12:36

Re: Tor Des Geants (VDA) - 9/15.09.2018

Messaggioda Corry » 10/11/2018, 14:50

Il MALATRÀ

È simbolo del Tor. L’antitesi del fiume Acheronte. Chi arriva quassù ha quasi terminato il suo viaggio. La speranza diventa quasi certezza.

Venni a conoscenza di questa magnifica montagna leggendo un articolo, credo su Correre, che raccontava l’edizione 0 del Tor. Ne rimasi affascinato anche se per me era come leggere di uomini che andavano su Marte. I miei obbiettivi erano i 21 km delle mezze maratone...forse però una piccola parte del mio cervello già mi diceva che un giorno l’avrei affrontato anch’io.

La salita merita rispetto, le luci e il panorama sono magnifici, il sentiero è largo ma non ci si può permettere di inciampare. Quando finiamo la traversata ho un po’ paura che qualcuno da sopra smuova un sasso. Arrivato al sicuro sotto le rocce mi fermo a scattare qualche foto. Non riesco però ad essere emozionato, sarà la stanchezza.
In cima c’è una troupe televisiva :!: che aspetta un concorrente asiatico, ne approfitto per farmi scattare la foto di rito. Guardo la valle in discesa, è ancora nell’ombra, ghiacciata, ma le montagne più alte sono già illuminate dal sole. Lo spettacolo è magnifico. Saluto due volontari chiusi in un piccolo sgabuzzino appena sotto la discesa e mi inoltro nel buio. Finalmente mi arriva da dentro qualcosa di forte. Urlo di gioia. Forse qualcuno si sarà preoccupato :D . E poi piango un po’.
Alla faccia di chi diceva che dopo il Malatrà è tuttta discesa. Il percorso è ancora lungo. Passo da rocce ghiacciate a prati assolati. Mi godo il paesaggio ma la fatica si fa sentire, affronto le salite a passo da ottantenne.
Inizia il lungo sentiero che ci porterà al Bertone, cerco di aumentare il passo, a volte corro. Incontro Caterina che mi dice “vai non aspettarmi, forse per una volta riuscirai a battermi!” :lol:
Inizio ad incontrare persone che ci vengono incontro.
“Quanto manca al Bertone?” “Quaranta minuti.”
“Quanto manca al Bertone?” “ Mezzoretta con il tuo passo.l
“Quanto manca al Bertone?” “Un paio d’ore....”
“Ciao! NON provare a dirmi quanto manca al Bertone!” :twisted:
Il panorama aiuta ma parlo un po’ da solo come un malato di mente :D per fare passare il tempo.
Il Bertone esiste davvero! Mangio qualcosa e incito un concorrente che sostiene di non riuscire più ad alzarsi. Lo vedrò arrivare correndo come un maratoneta poco dopo il mio arrivo......
Inizio piano a scendere. Uno mi supera correndo. Mah.
Mi supera un altro correndo. Bo.
Ne arriva ancora uno che corre. Eh no!
Va bene, prendo atto che il Bertone resuscita i morti e questa è ancora e comunque una gara. Mi metto a correre. Corro fino a Curma. Sbaglio strada e salto l’attraversamento del parco. Spero tanto che non mi squalifichino :?
Guardo le facce delle persone che mi danno il cinque, chissà cosa pensano di me, probabilmente che sono un pazzo ma c’è molto rispetto negli occhi di chi conosce queste montagne e sa cosa abbiamo affrontato. Ci sono tanti bambini sorridenti, mi piace pensare che magari, anche grazie a me, uno di loro tra 20 anni vincerà questa gara.
Cerco mia moglie, sono svuotato, sorrido come un’ebete sul traguardo ma non esulto, non piango, non faccio le capriole come mi ero immaginato prima della partenza. Il Tor mi ha preso tutto. Mi ha concesso di arrivare. Non ho nemmeno voglia di parlare. Solo sonno. E tanta fame.
Avatar utente
Corry
 
Messaggi: 637
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Tor Des Geants (VDA) - 9/15.09.2018

Messaggioda Pier 62 DT » 11/11/2018, 8:26

Bravo, , il finale sincero, obiettivo quasi distaccato ma bello e simpatico :D .
Pier 62 DT
 
Messaggi: 168
Iscritto il: 13/10/2014, 11:43

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite