SPIRITO TRAIL • TDS o CCC?
Pagina 3 di 5

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 12:10
da Ultra-Cesc 56
2 di picche all' UTMB
l'anno scorso fatta la CCC, percorso bellissimo, ultima salita dopo Vallorcine da incubi, alba alla Flangere, indimenticabile.

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 13:23
da Giammab76
PRESO TDS!!!!
so che non c'è da esultare ma è da tre anni che volevo provare...........
Beh Martin adesso ci devi dare parecchi consigli sul percorso!!!!

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 13:33
da martin
Giammab76 ha scritto:PRESO TDS!!!!
so che non c'è da esultare ma è da tre anni che volevo provare...........
Beh Martin adesso ci devi dare parecchi consigli sul percorso!!!!


Come diceva il sommo poeta:

"Lasciate ogne speranza, voi ch' intrate."

:lol:

Sto scrivendo un racconto (lungo) sul mio TDS dell'anno scorso. Quando lo metto sul sito vi avverto. Potrebbe essere utile o soltanto fornire qualche spunto per altri discussioni o domande.

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 14:18
da baidus
Ciao, giusto un commento veloce. Son io che ho guardato male, o quest'anno hanno cambiato l'orario di partenza della TDS? L'anno scorso partivano di notte (4 di mattina) per cui io prospettavo un arrivo nel pomeriggio, mentre leggendo il regolamento da quanto ho capito si parte di pomeriggio (e quindi, se tutto va bene, finirò di notte...)

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 14:52
da martin
Hai ragione. E i più lenti si fanno due notte invece che una.

E praticamente tutti dovranno passare il Passeur de Pralognan con i suoi passaggi non banali (catene e corde) di notte.

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 17:23
da Pier 62 DT
Bravi, infatti avevo notato anch'io e non capivo se era un errore da aggiornare o il vero, poi ho pensato subito la vostra stessa cosa ovvero quella discesa tecnica dove si accumula fila arriverà di notte.
Riguardo le due notti per i lenti , be io di certo , mi auguro di farle.
Altro dubbio (per Martin), ma con le code iniziali delle prime due salite c'è rischio di essere un po bruciatin al combal .

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 17:43
da baidus
Peccato, perchè mi piaceva molto l'idea di avere (forse) una sola notte intera da farsi e di farmi la seconda parte di gara con la luce, mi avrebbe motivato di più. Così vuol dire farsi la maggior parte della gara di notte... :(

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 17:45
da martin
Pier 62 DT ha scritto:Bravi, infatti avevo notato anch'io e non capivo se era un errore da aggiornare o il vero, poi ho pensato subito la vostra stessa cosa ovvero quella discesa tecnica dove si accumula fila arriverà di notte.
Riguardo le due notti per i lenti , be io di certo , mi auguro di farle.
Altro dubbio (per Martin), ma con le code iniziali delle prime due salite c'è rischio di essere un po bruciatin al combal .


Una salita. Da Courma fino al passo del Arete du Favre. Prima parte su pista di sci fino al Maison Veilles (ristoro assolutamente inutile ma se non ti fermi puoi guadagnare un fracco di posizioni) e poi sentiero stretto fino al passo. E è li che puoi trovare problemi di coda e quindi rallentamenti.
Con il miocompagno di corsa siamo partiti ben avanti nella gabbia di partenza ma poi siamo fregati altamente di tutti quelli che ci sorpassavano, altrimenti rischiavamo ad esplodere. Abbiamo saltato quel primo ristoro e abbiamo trovato un po di coda sul sentiero - persi forse 5’. Quelli dietro secondo me molto di più. Poi siamo andati tranquilli fino al Combal - discesa corrichiata e in piano un misto di corsa e camminata. Siamo stati abbastanza veloci al ristoro e siamo usciti con 20’ sul cancello, diventato 75’ al San Bernardo che è il secondo cancello.
Sarà tutto scritto nel racconto (quando riesco a finirlo).

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 19:20
da Giammab76
il fatto delle due notti non mi piace assolutamente

Re: TDS o CCC?

MessaggioInviato: 10/01/2020, 20:15
da baidus
Giammab76 ha scritto:il fatto delle due notti non mi piace assolutamente


concordo assolutamente con te...

Martin, aspetto con ansia il racconto! :)