Consiglio bastoncini

Scarpe, abbigliamento, accessori

Moderatore: NoTrail

Dariozzolo
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2021, 14:34
Località: Pieve di Cadore

Consiglio bastoncini

Messaggio da Dariozzolo »

Ciao a tutti,
dovrei comprare un nuovo paio di bastoncini. Fino ad oggi utilizzavo un modello economico telescopico...ci facevo un pò di tutto, trekking, corsa, sci alpinismo...

Ad oggi vorrei prendere un modello sezionabile visto che quelli telescopici mi hanno sempre dato un pò di problemi...

a riguardo avevo preso in considerazione questi due modelli

Camp xenon pro 2.0
Grivel trail 3

i primi mi ispirano molto ma ho "paura" che siano troppo esili considerando che io soprattutto in discesa in corsa mi poggio molto sui bastoncini. Inoltre vorrei capire quanto la chiusura con il laccio da tirare sia veloce e pratica

Per quanto riguarda i Grivel invece mi "spaventa" un pò il peso che è quasi di 100gr in più a bastoncino rispetto i camp...di conseguenza immagino siano anche più robusti dei primi...

Escludo a priori modelli in carbonio per via del prezzo che sarebbe ingiustificato visto l'uso amatoriale che ne farei...

Grazie mille a tutti
ap77
Messaggi: 750
Iscritto il: 09/12/2015, 17:01

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da ap77 »

Dariozzolo ha scritto: 28/03/2022, 9:35 Camp xenon pro 2.0
io sono quasi certo di avere questi, presi 2-3 anni fa in sconto al DF.prezzo credo intorno ai 50 €. per i miei canoni, un prezzo equo.
la chiusura a sonda è abbastanza comoda, devi solo trovarti un modo funzionale per fissare la ricchezza del cavo quando sono montati. io ho usato 2 elastici per capelli sotto le manopole. se li provi capisci subito cosa intendo.

abbastanza robusti, ci sono caduto sopra 2 settimane sul campo dei fiori, e non era la prima volta, o incastrarli e fletterli tanto. mai fatto una piega letteralmente.
leggeri il giusto, non troppo flessibili ma robusti, da smontati mi stanno perfetti dietro lo zaino belli fissati.
mi raccomando pulisci sempre gli innesti, e regola bene il nodo, stipali smontati.
non presi carbonio per la fragilità ed il costo. io li uso praticamente solo in gara, e per allenarmi specificatamente, raramente in escursione. finora soddisfatto.


ciao
Dariozzolo
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2021, 14:34
Località: Pieve di Cadore

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da Dariozzolo »

ap77 ha scritto: 28/03/2022, 14:35
io sono quasi certo di avere questi, presi 2-3 anni fa in sconto al DF.prezzo credo intorno ai 50 €. per i miei canoni, un prezzo equo.
la chiusura a sonda è abbastanza comoda, devi solo trovarti un modo funzionale per fissare la ricchezza del cavo quando sono montati. io ho usato 2 elastici per capelli sotto le manopole. se li provi capisci subito cosa intendo.

abbastanza robusti, ci sono caduto sopra 2 settimane sul campo dei fiori, e non era la prima volta, o incastrarli e fletterli tanto. mai fatto una piega letteralmente.
leggeri il giusto, non troppo flessibili ma robusti, da smontati mi stanno perfetti dietro lo zaino belli fissati.
mi raccomando pulisci sempre gli innesti, e regola bene il nodo, stipali smontati.
non presi carbonio per la fragilità ed il costo. io li uso praticamente solo in gara, e per allenarmi specificatamente, raramente in escursione. finora soddisfatto.

[/quote]

si diciamo che mi "spaventava" il fatto che fossero leggeri, essendo io 80kg avevo paura che magari alla prima torsione si potessero rompere essendo sezionati...
Avatar utente
Dariogrizzly_1981
Messaggi: 645
Iscritto il: 28/05/2014, 6:54
Località: TORINO (TO) - GENOVA (GE)

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da Dariogrizzly_1981 »

Ciao Dariozzolo,

io ti consiglio i LEKI, costano ma i soldi li valgono tutti.
Io ne ho un paio da Luglio 2016 in carbonio e li uso parecchio.

Ciao,
Dario
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 2965
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da mircuz »

Anch'io e la mia compagna abbiamo i Leki trail pro in carbonio. E' stata una spesa, ma li uso ormai da parecchi anni, mentre prima ne avevo fatti fuori un paio in alluminio per fragilità o perché il meccanismo non funzionava più bene. Pur essendo in carbonio sono abbastanza consistenti, e quindi solidi. Vanno bene anche per atleti pesanti perché non flettono. La mia politica è di spendere qualche soldo in più se sono materiali che prevedo di utilizzare a lungo (bastoni, lampade, zainetti e simili). I Camp li ho visti in mano a qualche compagno di corsa, e mi paiono troppo leggeri. Poi il meccanismo di bloccaggio non è sicuramente paragonabile ad altri sistemi, però con questo non dico di scartarli a priori. A volte ci sono ottimi prodotti anche nelle fasce di prezzo più basse, vedi la linea Evadict di Decathlon.
Sgianni
Messaggi: 21
Iscritto il: 11/06/2020, 21:39

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da Sgianni »

Beh non ci sono dubbi, prima cambiato bastoni tutti gli anni, spezzati, o non chiudevano più tra una sezione e l altra, poi la soluzione, , NW curve, sagomati e impugnatura inclinata punta di acciaio, appoggio ad altezza naturale senza sollecitare le spalle, Max spinta in salita,
Tracolla per metterli in spalla senza piegare tutte le volte e rimontare quando servono.
Investito 140 ma li ho da tre anni , fatto migliaia di km .
NW curve tutta la vita !!
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 2965
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da mircuz »

So che molti si rovano bene con i Curve, ma non mi piace il fatto che siano troppo corti, e quindi si possono utilizzare efficacemente solo in salita, mentre i classici li puoi impiegare anche in piano o leggere salite e anche in discesa. Per i pochi che li sanno usare sono un'arma efficace, i bastoncini! Per chi non li sa usare sono un'arma e basta :lol:
Avatar utente
Boborosso
Messaggi: 147
Iscritto il: 17/01/2020, 15:12

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da Boborosso »

Dariozzolo ha scritto: 28/03/2022, 9:35
Camp xenon pro 2.0
Grivel trail 3


Escludo a priori modelli in carbonio per via del prezzo che sarebbe ingiustificato visto l'uso amatoriale che ne farei...

Dò per scontato che stai pensando ad un paio di bastoncini sulla fascia di prezzo 60-80 euro, visto cosa proponi.
Ovvio che i leki in carbonio sono fighi, ma costano di più.
Guardando quelli che mostri tu, i grivel hanno un gomito rigido che poi viene bloccato da un elemento a tubo che copre il gomito. E' un sistema che non mi piace molto e che mi sembra poco pratico nell'apertura/chiusura. Il CAMP Xenon ha un cordino in Kevlar, che come prodotto ha una resistenza alla trazione migliore dell'acciaio.
Tra i due preferirei il Camp (senza averli usati).


Io sono tra quelli che usano i NW Curve da 4 anni. Ti do due indicazioni di pro e contro, sempre secondo me:
in salita sono molto ergonomici e vanno benissimo
in piano danno una bella spinta
in discesa sono corti, quindi se cammini sono inutili, per contro se li usi solo se perdi l'equilibro ti salvano la vita (quelli normali sono troppo lunghi per interventi dell'ultima frazione di secondo)

Da agosto 2021 ho anche i leki fighi in carbonio, come bastoncino di riserva. In base alla mia esperienza (a parte dire curve tutta la vita) mi sembra che i prodotti che hanno delle giunture tendono a vibrare di più in mano. A distanza di 5-8 ore con i bastoncini che battono sul terreno sento spesso le mani che perdono sensibilità, la stessa senzazione che si ha se si usa trapani o attrezzi che vibrano per lungo tempo. Sarebbe interessante che facessero dei test a riguardo.
Avatar utente
AndreaPD
Messaggi: 818
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da AndreaPD »

Come alternativa di costo intermedio ma di ottima fattura e utilizzo posso consigliare i BD Distance carbon Z in carbonio, 3 sezioni, leggerissimi e comodi...li trovi sui 100 € (altezza fissa)
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 2965
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Consiglio bastoncini

Messaggio da mircuz »

Boborosso ha scritto: 14/04/2022, 15:10
Dariozzolo ha scritto: 28/03/2022, 9:35
Camp xenon pro 2.0
Grivel trail 3


Escludo a priori modelli in carbonio per via del prezzo che sarebbe ingiustificato visto l'uso amatoriale che ne farei...

Dò per scontato che stai pensando ad un paio di bastoncini sulla fascia di prezzo 60-80 euro, visto cosa proponi.
Ovvio che i leki in carbonio sono fighi, ma costano di più.
Guardando quelli che mostri tu, i grivel hanno un gomito rigido che poi viene bloccato da un elemento a tubo che copre il gomito. E' un sistema che non mi piace molto e che mi sembra poco pratico nell'apertura/chiusura. Il CAMP Xenon ha un cordino in Kevlar, che come prodotto ha una resistenza alla trazione migliore dell'acciaio.
Tra i due preferirei il Camp (senza averli usati).


Io sono tra quelli che usano i NW Curve da 4 anni. Ti do due indicazioni di pro e contro, sempre secondo me:
in salita sono molto ergonomici e vanno benissimo
in piano danno una bella spinta
in discesa sono corti, quindi se cammini sono inutili, per contro se li usi solo se perdi l'equilibro ti salvano la vita (quelli normali sono troppo lunghi per interventi dell'ultima frazione di secondo)

Da agosto 2021 ho anche i leki fighi in carbonio, come bastoncino di riserva. In base alla mia esperienza (a parte dire curve tutta la vita) mi sembra che i prodotti che hanno delle giunture tendono a vibrare di più in mano. A distanza di 5-8 ore con i bastoncini che battono sul terreno sento spesso le mani che perdono sensibilità, la stessa senzazione che si ha se si usa trapani o attrezzi che vibrano per lungo tempo. Sarebbe interessante che facessero dei test a riguardo.
I bastoncini in discesa dovrebbero servire per scaricare il peso e prevenire le cadute, quando cadi meglio lasciarli andare! In particolare i Curve hanno una punta veramente tagliente e pericolosa. Anche in partenza e nei tratti affollati sono molto pericolosi (per gli altri concorrenti) :lol:
Qui uno dei migliori video che spiega l'utilizzo dei bastoncini e le varie andature:
https://www.youtube.com/watch?v=URLijAcSNL0
Rispondi