Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1452
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Messaggio da augusto losio »

uomo, chiodo scaccia chiodo.
adesso ti metti lì con una birra fredda ma non ghiacciata e inizi a programmare la prossima.
per come ti ho visto io la cosa è bellamente nelle tue possibilità.
quindi schiaccia a spacca. punto.
Avatar utente
Boborosso
Messaggi: 386
Iscritto il: 17/01/2020, 15:12

Re: Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Messaggio da Boborosso »

augusto losio ha scritto: 31/07/2023, 16:04 uomo, chiodo scaccia chiodo.
adesso ti metti lì con una birra fredda ma non ghiacciata e inizi a programmare la prossima.
per come ti ho visto io la cosa è bellamente nelle tue possibilità.
quindi schiaccia a spacca. punto.
Mi sembra corretto. E per darti il supporto morale necessario, apro anche io una birra per farti compagnia.

Il bello dei sogni è che non sono facili da raggiungere, altrimenti il gusto di realizzarli non saprebbe di niente.
Mentre la birra, la birra è buona comunque.

Dai Krapotkin!!! Tu non sai le imprecazioni che dico e non scrivo :lol:
Avatar utente
Corry
Messaggi: 2077
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Messaggio da Corry »

Krapotkin, peccato! Per un attimo ho sperato che avessi deciso di correre a tutta la 35, recuperando concorrenti su concorrenti… :D
Probabilmente Augusto ti aveva spacciato roba scadente… :lol:
E se la vita parallela fosse invece la vera vita? :o :shock:
Avatar utente
Krapotkin
Messaggi: 836
Iscritto il: 01/02/2018, 19:04
Località: Vergate sul Membro

Re: Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Messaggio da Krapotkin »

Augusto e Boborosso, il gatto e la volpe.
Se non la smette vi querelo. Vada per le distanze brevi (droghe leggere) ma su quelle lunghe no! Quella è roba pesante e fa male! :lol:
Corry ha scritto: 31/07/2023, 17:37
....E se la vita parallela fosse invece la vera vita? :o :shock:
Parlando seriamente, ci può stare ovviamente ed è appagante ma a mio avviso è un po' rischioso investire troppo in un'attività sportiva e fare girare tutto intorno ad essa.
Gianfio
Messaggi: 15
Iscritto il: 27/04/2023, 9:37

Re: Valmalenco Ultra Trail (So) 28-29.07.2023

Messaggio da Gianfio »

Krapotkin ha scritto: 31/07/2023, 13:36 Ahi ahi ahi quanto costa appagare il proprio ego.

Però sono sereno e soddisfatto lo stesso, pensavo che il ritiro fosse umiliante invece no, anzi mi pare un momento di svolta e di riflessione. Sarà stato utile? non lo so, chi se ne frega, detesto chi prende tutto troppo seriamente, la vita vera è un gioco figuriamoci se la vita parallela che ci creiamo noi debba diventare un incubo. Che il trail running sia una droga mi sta bene e mi fa stare bene ma non vorrei mai che diventi un momento di frustrazione e di tristezza.
Su Strava, il mio Bro che è un intellettuale ha definito il ritiro una “provvida sventura”: sono circa al 52km con 4400 d+, a pochi km dal Rifugio Alpe Musella e mi superano come razzi i primi della 35k, che bello vedere i giovani atleti impegnati, arrivo al rifugio, mi ristoro e riparto, dovrebbe iniziare il vallone dello Scerscen ma il sentiero è in discesa, mi superano ora in tanti della 35 e una tizia che sale mi dice “dei che adesso è discesa” rispondo “proprio quello che non voglio”. Non ho mai capito perché la discesa sia considerata un momento di riposo, minkia a me la discesa distrugge più della salita!
Vabbè, un minimo dubbio mi sovviene, discesa? Guardo le balise e sono rosse, continuo, un concorrente della 35 mi supera, mi guarda il pettorle e mi chiede “sei della 90?”, “si”, “hai sbagliato, sei sulla 35"
Sono in mezzo ad un gruppetto di escursionisti ma non mi trattengo e grido “porca di quella puttana maledetta...... Cazzo!”. L’incazzatura dura 2 minuti, nel frattempo faccio per ripiegare il Leki e zac! Si rompe il cordino interno,(doppia) provvida sventura, appunto. Percepisco come un sollievo, una sensazione nirvanica, non ne potevo più ero fisicamente distrutto, non riuscivo più né a correre in piano né a scendere senza provare dolori e fastidio ma non riuscivo a dirmi “ritirati, basta così, getta la spugna, molla il colpo, siediti, fermati, sdraiati su un prato e lasciati andare”.

Cari Augusti, Bobirossi, Corrii e altri venditori di facili sogni sappiate che Voi avete una grave responsabilità. Con i vostri racconti siete peggio dei pusher di Quarto Oggiaro, le forze dell’ordine vi dovrebbero perseguire per il male che fate! Sapevatelo!
Cazzoooooo !!! Mi dispiace per l'errore :o Ti capisco perchè anche io all'Alpe Musella stavo sbagliando e andando in direzione della 90Km, ero un po' distratto :D Per fortuna mi un volontario mi ha richiamato subito sulla retta via.
Vorrà dire che riprovarci il prossimo anno sarà obbligatorio. Ps. la vostra partenza venerdì sera è stata uno spettacolo
Rispondi