trail e orsi

Tutto ciò che è trail!

Moderatore: leosorry

andrea_TN
Messaggi: 80
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: trail e orsi

Messaggio da andrea_TN »

Ripesco questo argomento per condividere, con chi ne fosse interessato, il capitolo riservato alla corsa in montagna presente sulla guida "Uomo e orsi - Gestire gli incontri" pubblicata dal Parco Naturale Adamello Brenta.
Testuale:
“Corsa in montagna
Correre in montagna è una delle attività più rischiose
nel caso si incontri un orso che può rimanere sorpreso
a causa della velocità dell’arrivo dell’atleta. Le situazioni
più a rischio sembrano essere quelle caratterizzate
da scarsa visibilità dell’area, come nei boschi fitti, in
prossimità di curve, dossi o tratti “ciechi” d’altro tipo.
Altri fattori capaci di aumentare il rischio sono la scarsa
frequentazione antropica dell’area e l’ora del giorno, nel
contesto del quale il crepuscolo mattutino e quello serale
sono i momenti nei quali è più frequente che si stiano
muovendo anche gli orsi e quindi più a rischio. Correre
da soli espone ad un rischio nettamente maggiore che
praticare lo sport in coppia o in gruppi.
Nel caso in cui si decida di andare a correre in montagna
in aree frequentate dagli orsi, è utile tenere conto dei
seguenti suggerimenti:
• fare rumore (urla, fischi, richiami) quando non si
riesce a vedere l’eventuale presenza dell’orso nel
tratto di percorso a cui stiamo andando incontro;
• programmare l’uscita nelle ore caratterizzate dalla
maggior presenza di luce possibile;
• effettuare la corsa in aree ad alta frequentazione
antropica, dove l’orso prevede la possibile presenza
dell’uomo;
• non correre nelle aree dove è stata recentemente
segnalata la presenza degli orsi;
• preferire la pratica della corsa in montagna in coppia
o in gruppi rispetto a correre soli.”

...vista la premessa e i rischi direi che i punti sopra sono ragionevoli e ovvi, ma personalmente mi smontano il mio gusto per la corsa in montagna.
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2349
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: trail e orsi

Messaggio da biglux »

Facevano prima a dire: uomo ascolta bene, il bosco è proprietà dell’orso, continua pure a correre nel parchetto della tua città se proprio vuoi fare il trailer e non stracciare i maroni! :lol:
Avatar utente
Corry
Messaggi: 2075
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: trail e orsi

Messaggio da Corry »

Giusto! Io nel materiale obbligatorio inserirei un colare con campanaccio.
Da fare indossare ai trailers ovviamente.
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1451
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: trail e orsi

Messaggio da augusto losio »

andrea, per esperienza personale ti rispondo che comunque ogni ente, organismo, qualsiasi soggetto che detenga un minimo di responsabilità si cautela fino all'eccesso.
forse questo non è il caso, non sono in grado di valutare perché non ne ho le competenze.
però una cosa la posso dire dato che riguarda solo me stesso: sì, i consigli sono pure di buon senso, e no, non mi tolgono la voglia di andare per montagne come farò quest'estate in solitaria.
guarda, lo scrivo conscio che ogni critica sarebbe di buon senso: se vado in un bosco frequentato da bestie selvagge metto in conto di essere aggredito.
se vado in mare metto in conto la stessa cosa.
è NORMALE, il mondo non è buono o cattivo, semplicemente ci sono predatori che magari predano solo per paura, quindi come risposta a un senso di pericolo per sé o per la propria figliolanza.
ma lascio la morale a noi umani: gli animali (purtroppo incluso l'uomo, a volte) aggrediscono senza sapere se l'elemento a loro estraneo sia un pericolo o meno.
io personalmente scriverei in un mio personale testamento "la bestia che mi ha aggredito e/o l'organizzazione di trail che mi ha fatto correre non sono responsabili di qualsiasi cosa mi sia successa".
poi, le aggressioni dei cani "domestici" sono un'altra cosa: i cani "domestici" aggressivi sono frutto sempre di un altro animale che non è in grado di evitare che diventino un'arma.
ma questo apre ben altri scenari su quanto noi umani abitiamo un ecosistema da cui siamo sempre più estranei.
scusate la chiusa nichilista.
andrea_TN
Messaggi: 80
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: trail e orsi

Messaggio da andrea_TN »

@Augusto
Non voglio fare polemiche con nessuno, cercherò solo di esprimere rispettosamente i miei pensieri e sentimenti sulla questione orsi in Trentino. Diciamo che mi esprimo in un forum dove ci sono molte persone che condividono con me la mia passione per la corsa in montagna e quindi immagino vivano questa attività con modalità e sensazioni simili alle mie, in altre parole spero che “ci si capisca”.
Sarò noioso perché ripeterò argomentazioni già scritte in qualche post precedente.
Non so in che zona vivi. Io vivo in Trentino e sono da sempre appassionato e frequentatore di montagne e boschi. Amo e rispetto con tutti i miei limiti e difetti la natura. Se frequento consapevolmente un luogo, accetto i rischi che ne conseguono. Quindi se c’è l’orso, bisogna mettere in conto che puoi incontrarlo e, se ti va storta per un qualunque motivo, ti fai male. La colpa non è dell’orso, non è neppure del tutto mia se ho cercato di fare le cose con buon senso, che comunque è un concetto soggettivo ed opinabile. Ma c’è un “MA” in questa storia, l’orso fino a circa 20 anni fa qui in pratica non c’era, non è un fenomeno naturale, è stato reintrodotto dall’uomo quindi, dal mio punto di vista, è un prodotto dell’azione umana come tante altre con tutti i loro pro e contro. In questa scelta umana tra i contro io metto una limitazione alla libertà di circolare “spensieratamente” in certi, tanti ormai, luoghi. Spesso sono luoghi che, nella mia visione certamente egoistica e antropocentrica, non mi sembrano così wild da poter dire: “cosa pretendi!? E’ la casa dell’orso”. Mi pesa. Però capisco che da altri può essere considerato un non problema.
In estrema sintesi, se interpreto bene le tue parole, tu metti i cani aggressivi nella categoria “frutto dell’uomo” (condivido), io ci metto anche gli orsi in Trentino nel XXI secolo.
Comunque e sempre buone corse "spensierate" a tutti!!!
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1451
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: trail e orsi

Messaggio da augusto losio »

andrea, niente da dire, me le hai cantate per bene.
la vostra situazione specifica e purtroppo ben definita è una eccezione che quindi trascende il mio ragionamento.
il tuo paragone tra cani e orsi (entrambi con pesanti incidenze antropiche) è centrato.
a mia parziale discolpa ribadisco la mia opinione circa l'assurdità di piegare l'ambiente alle nostre esigenze.
ma quello che descrivi lo supera.
simon_91
Messaggi: 239
Iscritto il: 05/04/2017, 9:06

Re: trail e orsi

Messaggio da simon_91 »

Ciao Andrea, non invidio per niente la tua situazione. Purtroppo sono di più quelli che abitano in pianura e si indignano per la violenza contro gli orsi di quelli che rischiano di averci davvero a che fare.
Ma a una pistola alla capsaicina come quelle che usano in america o altri stati per gli orsi hai pensato?
Mi pare che in Italia siano in dotazione alle guardie forestali.
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1451
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: trail e orsi

Messaggio da augusto losio »

ohi, tecsuiler del basso balcano, con "quelli che abitano in pianura" ce l'avevi con me?
no, dillo chiaro.
adesso ti spiego una roba, poi se non la capisci mi mandi l'indirizzo e ti mando una carta millimetrata:
- andrea ha espresso un'opinione
- io ho risposto
- andrea mi ha spiegato per benino la cornice
- io gli ho chiesto scusa
il tuo intervento è utile quanto una scrivania a un orso (per restare in argomento).
ho forse frainteso? a chiedere scusa sono sempre in tempo, s'intenda.
andrea_TN
Messaggi: 80
Iscritto il: 08/06/2015, 20:16

Re: trail e orsi

Messaggio da andrea_TN »

@augusto
Non fraintendermi, non volevo "cantartele", solo esprimere il mio sentimento sull'argomento. Rispetto la tua opinione ci mancherebbe, tra l'altro sempre pacata.

@simon_91
Non so se le pistole siano legali, ma comunque non sono proprio il tipo. Tra l'altro ricadiamo sempre nella questione che secondo il mio modo di viverla la corsa nei boschi/montagna dovrebbe essere un'attività rilassante, non un percorso di sopravvivenza. E poi, non so se in caso di incontro riuscirei a tirarla fuori in tempo e ad usarla correttamente, oggi dopo un'ora di salita non riuscivo a tirare fuori un gel dalla tasca laterale dello zaino :-))
simon_91
Messaggi: 239
Iscritto il: 05/04/2017, 9:06

Re: trail e orsi

Messaggio da simon_91 »

Augusto risparmia la carta millimetrata, non eri tu il soggetto della mia frase, che minc*ia ne so io che vivi in pianura poi..il soggetto eran quelli che remano contro ad eventuali contromisure nonostante la drammatica situazione orsi in trentino. In ogni caso il mio intervento non voleva essere inutile ma sondare il terreno per un' eventuale soluzione al problema, cioè volevo capire se per un trailer potrebbe essere più rassicurante muoversi con una pistola alla capsaicina in grado di allontanare l'orso con un raggio d' azione di 10m.

Andrea, in effetti io sarei esattamente come te, magari la pistola può essere una soluzione per altri.
Rispondi