Abbots way (PC) 9-10/04/2022

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Rispondi
enrico pc
Messaggi: 299
Iscritto il: 13/02/2012, 17:24
Località: Piacenza

Abbots way (PC) 9-10/04/2022

Messaggio da enrico pc »

Ciao!
Anche quest'anno non l'ho corsa ma visto che avevo nostalgia ho fatto il volontario in una base vita.
E devo dire che mi sono reso conto solo ora di quanto sia impegnativo organizzare un ultra, per giunta in linea.
Chiariamoci, io ho fatto poco ed è stato anche divertente, ma ho visto la gara da un punto di vista diverso.
Mi sono reso conto che ad una base vita c'è tanto lavoro e per un'infinità di ore.
Ho visto quanti giri deve fare il pulmino che recupera i ritirati (tantissimi quest'anno a causa della forte ed inaspettata nevicata sulle cime).
Ho visto l' immenso lavoro di coordinamento he deve fare chi organizza. Rimanendo lucido per tante ore.
Ho visto quanto è difficile organizzare tante gare in un unico momento.
Senza contare tutto quello che viene prima (rapporto con istituzioni, reperire volontari, tracciare il percorso...).

Insomma questo mio intervento è sì per fare i complimenti a Elio e a tutto il gruppo, ma è rivolto anche a tutti gli altri organizzatori, specialmente quelli delle manifestazioni meno blasonate, con meno sponsor e risorse che vanno avanti nonostante i problemi, le responsabilità e le rotture di balle varie.

Ciao!

Enrico
Avatar utente
leosorry
Messaggi: 7746
Iscritto il: 05/09/2010, 9:13

Re: Abbots way (PC) 9-10/04/2022

Messaggio da leosorry »

Che bel messaggio, grazie Enrico!
gabriella52
Messaggi: 115
Iscritto il: 07/05/2018, 14:47

Re: Abbots way (PC) 9-10/04/2022

Messaggio da gabriella52 »

Io ho corso soltanto la 60 km.Troppo vecchia e troppo stanca. Come dissi in passato, per me la The Abbots Wey, e' trail puro. Tanta fatica, tanto freddo, ma organizzazione impeccabile.Trovate perfino le fragole al un ristoro.I volontari, per lo piu' intere famiglie dei borghi,ci hanno fatti sentire dei piccoli principi da coccolare.Corsi (per modo di dire), tanti tratti da sola, ma non mi sono mai sentita sola.Il paesaggio, aspro ma bello.Ritornero' da sola per farla in autonomia con lo zaino in spalla.Grazie a Alfia, Armando, Elio ,Elisa.Un abbraccio a tutti.Personalmente, invito tutti coloro che amano i trail veri, a partecipare. Ritorneranno sicuramente.
Masiero Natalina
Rispondi