Il lamento del trailer

Tutto ciò che è trail!

Moderatore: leosorry

Rispondi
baro1973
Messaggi: 120
Iscritto il: 15/05/2013, 20:02

Il lamento del trailer

Messaggio da baro1973 »

Buonasera, mi chiamo Marco, volevo condividere questo mio pensiero con voi. Venerdì ho partecipato al GTC e con mio grosso dispiacere ho assistito ad un evento che sto secondo il mio punto di vista sta diventando un abitudine a mio parere abbastanza ripetitiva durante le gare. Il lamento del trailer. È stato un continuo rimproverare alle diverse figure che ci donano la loro disponibilità e dedizione un qualsiasi evento a parere del trailer avverso alla sua presunta prestazione. I the non è abbastanza caldo, i biscotti inadatti alla diera del trailer, il gpx che segna 20 in metri in meno per non parlare della salita che è troppo salita.... Vi devo dire che a parere mio questo è molto fastidioso per le persone che si vogliono assaporare un uscita, magari bramata per mesi e magari fatta sacrificando tempo alla famiglia e denaro pur di potere realizzare la propria giornata perfetta. Evito di parlare di rispetto e gentilezza che noi trailer ci vantiamo di avere. L'esempio vale più di mille parole dette e scritte. Invito quindi di continuare ad andare in montagna ma smettendo di lamentarsi per argomenti decisamente lontani dallo spirito ....
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1326
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da augusto losio »

per quello che può valere, quoto completamente.
ormai ho imparato a "far finta" di dovermi fermare per un'esigenza qualsiasi pur di non prestare orecchio a certe lamentele: che le condivida o meno, contribuiscono solo a mettermi di ulteriore (quando le condivido) cattivo umore.
in ogni caso, un'organizzazione può anche toppare la gara, e questo ha ben poche scusanti, ma per fortuna accade di rado.
però sui volontari niente può essere detto, sono lì per noi e non è che mettono poco zucchero nel tè (o troppo, non si è mai contenti) perché risparmiano.
anche quando sbagliano con le indicazioni e ci fanno gioire per poi magari farci piombare nel cupo baratro del "ma non si arriva maaai!!!".
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1717
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da Corry »

Regola n. 1 del Trailer: mai chiedere ad un volontario quanto manca! :lol:

Comunque condivido in pieno, appena sento qualcuno che si lamenta cerco di mollarlo il prima possibile. Ricordo ancora al Tor una ragazza che si lamentava del premio finisher, :shock: tra l’altro mancavano ancora 40 km. Mi sembrava distopico. :lol:
Cioè ma tu stai finendo il Tor, stai vivendo un sogno, un viaggio incredibile, stai soffrendo, stai piangendo e pensi alla giacca?! :?
Avatar utente
Offriends
Messaggi: 486
Iscritto il: 10/04/2015, 8:59
Località: Morgex (Ao)

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da Offriends »

Condivido pienamente e quoto.
Lamentarsi è ormai un'abitudine non giustificata, sopratutto per mancanze non importanti.

Nel caso specifico del GTC però, qualche ragione importante per lamentarsi c'era:

- docce solo fino alle 18:30 il sabato e dalle 9 la domenica,
praticamente escludendo quasi tutti dalla possibilità di usarle (e non per ragioni Covid).
Soprattutto dopo una 100km, la possibilità per tutti di farsi la doccia è il minimo.

- tracker GPS previsto ma non consegnato (tutti avevano i 50 euro interi di cauzione pronti come da screen shot allegato del regolamento). Che volendo fare le pulci è una grave inadempienza contrattuale visto che l'accettazione del regolamento è un po' come la firma di un contratto.

Questa senza nulla togliere alla gara e soprattutto ai fantastici volontari
e alla loro gentilezza e disponibilità!

Immagine
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1717
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da Corry »

Io le uniche critiche, se costruttive, che accetto, sono quelle relative alla sicurezza. Ad esempio ho spesso avuto opinioni differenti dagli organizzatori Svizzeri, che però ad esempio quest’anno per l’annullamento della 100 miglia allo Scenic ho elogiato.
Oppure, come dice giustamente Off, le lacune organizzative. Alla fine delle TDS gli autobus che ti riportavano a Courma erano uno ogni 4 ore, o forse addirittura più non ricordo, con l’ultima corsa che non garantiva il rientro degli ultimi arrivati. Questo l’ho segnalato.
Mai criticato, mai, un volontario. Anzi non so mai come ringraziarli. Un esempio? Domenica, ad un ristoro, una ragazza mi ha visto con le bucce d’arancia in mano che cercavo il cestino e mi ha detto di mettergliele pure in mano che ci avrebbe pensato lei. Son piccolezze ma le avrò detto grazie almeno 10 volte!
ettoreptt
Messaggi: 555
Iscritto il: 14/09/2012, 8:56

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da ettoreptt »

Corry ha scritto: 11/07/2022, 12:33 Ricordo ancora al Tor una ragazza che si lamentava del premio finisher, :shock: tra l’altro mancavano ancora 40 km. Mi sembrava distopico. :lol:
Cioè ma tu stai finendo il Tor, stai vivendo un sogno, un viaggio incredibile, stai soffrendo, stai piangendo e pensi alla giacca?! :?
Questa la conosco, ma aveva cominciato già a Cogne a lamentarsi per il premio finisher :lol: Però le voglio bene.
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1717
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da Corry »

ettoreptt ha scritto: 11/07/2022, 22:05
Corry ha scritto: 11/07/2022, 12:33 Ricordo ancora al Tor una ragazza che si lamentava del premio finisher, :shock: tra l’altro mancavano ancora 40 km. Mi sembrava distopico. :lol:
Cioè ma tu stai finendo il Tor, stai vivendo un sogno, un viaggio incredibile, stai soffrendo, stai piangendo e pensi alla giacca?! :?
Questa la conosco, ma aveva cominciato già a Cogne a lamentarsi per il premio finisher :lol: Però le voglio bene.
Anche io le voglio bene! :) Abbiamo fatto un bel pezzo insieme (eccezionalmente perché lei è molto, molto più forte di me ma aveva un problema che la penalizzava) e mi ha aiutato a stare sveglio di notte.
Parlava, parlava e parlava :lol:
Marietto
Messaggi: 2438
Iscritto il: 06/09/2010, 13:35

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da Marietto »

E' da molto che non partecipo a gare...ma da quello che mi ricordo fortunatamente sono poche le persone che fanno lamentele inutili.
Queste persone non hanno niente a che fare con il trail....si lamentano solo per il gusto di lamentarsi e non trovando argomenti interessanti criticano qualsiasi cosa....dal the troppo caldo o troppo freddo (magari a 2500 metri di quota portato a fatica), manca la coca cola o cavolate del genere...
Questa è gente che si lamenta anche a casa in coda al semaforo o a fare la spesa...è una loro abitudine...
Le puoi ignorare oppure si può far capire loro (lascio a voi i modi) che non è il comportamento corretto e rispettoso e cmq i volontari NON c'entrano mai niente....se devi fare una critica (magari costruttiva) la fai all'organizzazione a fine gara....
Avatar utente
El_Gae
Messaggi: 932
Iscritto il: 27/08/2014, 14:35

Re: Il lamento del trailer

Messaggio da El_Gae »

Come detto da tutti, lamentarsi con i volontari è senza costrutto. Poi c'è modo e modo anche di manifestare il disappunto: a me piace scherzare e di solito la butto in ridere, cercando di sdrammatizzare (tipo quando qualcosa è finito e loro già si scusano, quasi a disagio).
Gare toppate in pieno a volte mi sono capitate (ricordo una swimrun in agosto dove in tre ore di gara c'era un solo punto acqua) e ho sempre cercato la critica costruttiva. A volte presa bene, a volte meno... ci sta. Mal che vada l'anno dopo si fa un'altra gara.
Rispondi