Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
giotizi
Messaggi: 249
Iscritto il: 12/09/2010, 20:37

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da giotizi »

Grazie mille Martin!
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2349
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da biglux »

In bocca al lupo Giorgio e Martin!
giotizi
Messaggi: 249
Iscritto il: 12/09/2010, 20:37

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da giotizi »

biglux ha scritto: 07/07/2023, 7:22 In bocca al lupo Giorgio e Martin!
Grazie mille @Lucio! W il lupo!

E in bocca al lupo @ Martin!
Avatar utente
martin
Messaggi: 3027
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da martin »

giotizi ha scritto: 07/07/2023, 7:31
biglux ha scritto: 07/07/2023, 7:22 In bocca al lupo Giorgio e Martin!
Grazie mille @Lucio! W il lupo!

E in bocca al lupo @ Martin!
Crepi il lupo!

Giorgio, magari ci vediamo domani mattina alla partenza.
Avatar utente
massimom
Messaggi: 472
Iscritto il: 20/04/2012, 18:36

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da massimom »

Con un pò di " invidia " da ex trapascione: in bocca al lupo a tutti e divertitevi!!!
P.S. per Giorgio : 2016 senza le Pyramides, 2017 con le Pyramides si arriva all'Elisabetta da sotto o da sopra. Comunque BEI TEMPI !!!!!!!!!!!
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2349
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da biglux »

Bravissimi Giorgio e Martin che hanno chiuso le rispettive gare. Si attendono report appena vi sarete riposati!
giotizi
Messaggi: 249
Iscritto il: 12/09/2010, 20:37

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da giotizi »

massimom ha scritto: 07/07/2023, 14:48 Con un pò di " invidia " da ex trapascione: in bocca al lupo a tutti e divertitevi!!!
P.S. per Giorgio : 2016 senza le Pyramides, 2017 con le Pyramides si arriva all'Elisabetta da sotto o da sopra. Comunque BEI TEMPI !!!!!!!!!!!
Grande Massimo!!!! Come stai? Leggo solo ora questo messaggio, ma so che hai notizie comunque ;) e grazie al lupo la corsa è andata bene! Ora rispondo ad altro post con qualche informazione in più!

Davvero BEI tempi il GTC 2017 e soprattutto il 2016… e non per le Pyramides…ma per il Coda!!! (Che non è parte del percorso GTC ma…io e te ci siamo transitati comunque…pura magia!!!). A presto!

Giorgio
SteCa
Messaggi: 30
Iscritto il: 21/07/2021, 11:45

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da SteCa »

martin ha scritto: 05/07/2023, 8:51
giotizi ha scritto: 05/07/2023, 4:37
martin ha scritto: 04/07/2023, 18:31

Non è tanto una variazione ma un semplice taglio. Scendendo dal Col delle Seigne invece che deviare verso e poi attorno Les Pyramides si continua dritti verso il Rifugio Elisabetta (punto di ristoro).
Grazie Martin. Quindi se capisco bene essendo un semplice taglio, questo implica meno km e meno dislivello. Di quanto “risparmio” stiamo parlando all’incirca?

Grazie mille.

Giorgio
Si, esatto Giorgio (almeno che non aggiungono un altro pezzo da qualche parte ma non credo).
Secondo me si risparmia circa 300m+ e 2-3km. Ma non ho fatto un calcolo preciso. Più che altro si risparmia una traversata in alto attorno Les Pyramides che è abbastanza tecnico (l'anno scorso ho rischiato di cadere almeno 3 volte :( ).
da Garmin 108Km con 7000 scarsi di D+, quindi con le piramidi si sforavano i 110!!!
La salita allo Skyway la trovo senza senso, almeno a quel Km, ma vabbè c'è...
Al 25° Km accora accodati; Ok, sono partito nelle retrovie e partito piano, ma se in single track davanti non hai nessuno e dietro 30/40 persone attaccate, il dubbio ti viene che stai facendo da tappo; è una gara? ok sei arrivato 400° invece di 401°
giotizi
Messaggi: 249
Iscritto il: 12/09/2010, 20:37

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da giotizi »

biglux ha scritto: 09/07/2023, 9:30 Bravissimi Giorgio e Martin che hanno chiuso le rispettive gare. Si attendono report appena vi sarete riposati!
Grazie Lucio!

Scusate il ritardo ma domenica la ho passata in viaggio da Courmayeur a Roma (dormendo qui e lá nelle piazzole di sosta in autostrada) e da ieri al solito incasinato al lavoro.

Allora, questo è il mio terzo GTC dopo il GTC 90 del 2016 e il GTC 105 del 2017 e posso confermare senza ombra di dubbio che negli anni il percorso è diventato ancora più duro, e resta a mio avviso uno dei percorsi più belli (se non il più bello) che io abbia mai fatto in gara!

La mia corsa è andata bene, arrivando in 33 ore e qualche secondo…con un tempo massimo di 33 ore (si lo so, sono abilissimo nell’arrivare ultimo o comunque tra gli ultimi, soprattutto nelle gare in VdA 😃) e se sono arrivato e non ho mollato, lo devo ai miei amici di roma che mi hanno “costretto” a non mollare, insultandomi via whatsapp, quando ero stanco e finito già nel discesone verso Maison Vieille…ma poi si sa nelle ultra muori e poi risorgi…tante volte!

Ritornando al percorso, tanto bello quanto duro.

Prima notte “bagnata” con pioggerella costante e punti con catene piuttosto esposti andando verso il Deffeyes che avrebbero decisamente meritato il presidio di qualche guida alpina (io per fortuna non ho problemi sul tecnico, ma molti davanti a me si sono letteralmente piantati vedendo il vuoto e le catene davanti a loro).

Dall’alba in poi, pura poesia di percorso: il vallone di Yulaz, il Col del Arp, il Monte Nix e poi il lunghissimo traverso tutto in quota fino al Col de la Seigne tra i 2500-2800. Questo secondo me è il pezzo in assoluto più bello, tra nevai, cime maestose, laghetti di montagna, single track e chi più ne ha più ne metta!

Dall’Elisabetta in poi per me il buio, prima crisi superata tra un whatsapp e l’altro finché non arrivo alla famigerata base della Skyway pronto ad attaccare la salita che porta al Pavillon, prima e unica base vita.
La salita non è una salita “normale”, è una tortura vera e prioria, 3km scarsi per 900mt D+, un vertical dopo oltre 70km e 5000mt D+… arrivati in cima la prima cosa che mi ha colpito al tavolo dei commissari di gara sono stati i braccialetti dei concorrenti ritirati dopo la tortura…. Mi hanno detto che solo al pavillon hanno mollato in 40-50…

Veloce cambio e si scende verso altra discesina da “leccarsi i baffi” e dopo un po’ si è giá alla seconda notte. Di per se’ sarebbe tutto magnifico- la Val Ferret, le stelle, il Vallone del Malatrà…se non fosse che faccio 3 ore vomitando e fermandomi ogni 5 minuti per una intossicazione da gel (maledetti gel, mai più!) e arrivo al penultimo ristoro di Entre deux Sauts completamente senza forze e disidratato… medito il da farsi e capisco che tanto debbo tirare avanti a denti stretti e così faccio finché le forze lentamente mi tornano, l’orgoglio di stare nei tempi prende il sopravvento e finirò tagliando il traguardo correndo a più non posso con Parasacco che mi dice: “bravo…33 ore e 00, esattamente il tempo limite” 😃

Organizzazione di livello, manifestazione ormai internazionale tanto che sembra di stare in un “mini-Tor” con oltre 600 partenti rispetto ai 150-200 scarsi del 2016… ma sicuramente diverse cose da migliorare tipo il balisaggio in alcuni punti piuttosto scarso, la totale assenza di presidio nei punti esposti e soprattutto i ristori - 33 ore con solo tè, pepsi cola, biscotti e fontina con qualche raro brodino (ma senza pasta…!) personalmente è troppo poco, soprattutto in una gara non proprio economica.

Detto questo, gara che consiglio vivamente per paesaggi e atmosfera in generale!

Buone avventure a tutti.

Giorgio
Avatar utente
AndreaPD
Messaggi: 891
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: Gran Trail Courmayeur (Ao) 08.07.2023

Messaggio da AndreaPD »

Complimentissimi...non riesco nemmeno a pensare a come si faccia a fare 33 ore filate, io che dopo 4 o 5 sono cotto....

Ciao

Andrea
Rispondi