Maga Skymarathon (BG) 04.09.2022

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Rispondi
Avatar utente
leosorry
Messaggi: 7761
Iscritto il: 05/09/2010, 9:13

Maga Skymarathon (BG) 04.09.2022

Messaggio da leosorry »

Comunicato stampa

MAGA SKYMARATHON 2022 – VAL SERINA (BG)
Come sempre... Grandi emozioni


Sono Sergio Bonaldi e Daniela Rota firmano l’albo d’oro della Maga Skymarathon, da 14 anni a questa parte la competizione d’eccellenza sulle orobie bergamasche. La gara che tocca le quattro cime che abbracciano la Val Serina (Menna, Arera, Grem e Alben), e dal cui acronimo è appunto scaturito il nome MAGA, hanno saputo anche questa volta impressionare con i suoi panorami tanto spettacolari quanto suggestivi: 3000 metri di dislivello racchiusi in quasi 40 km. Un tracciato, quello della MAGA, sul quale solo chi ha dimestichezza con i percorsi tecnici può fare la differenza.


E oggi sulle creste e le pietraie che fanno da leit motiv alla competizione - da quest’anno inserita nel circuito italiano Fisky come quartultima tappa di Crazy Italy Cup, il circuito di Coppa Italia targato Crazy - Sergio Bonaldi ha letteralmente fatto il vuoto: l’atleta del team Pegarun/Scarpa ha dominato la scena sin dalle prime battute, non lasciando possibilità ai suoi diretti inseguitori e tagliando il traguardo di Serina a braccia alzate in 5h 4’01”. Alle sue spalle è stata invece bagarre per aggiudicarsi la piazza d’onore tra Luca Carrara - che nel tratto iniziale ha cercato di tenere il passo del vincitore, invano – e il “falco” di Lecco Danilo Brambilla, con il bergamasco ad avere la meglio col crono di 5h 17’43”. Per Brambilla finish time di 5h21’06”. Medaglia di legno per il rappresentante del Gs Orobie Loris Bonzi seguito da Matteo Gritti.


Nella top ten di giornata anche Micheal Poli, Mauro Rota, Roberto Pirola, Davide Torri e Mirko Cornali.


Nella prova femminile vittoria netta per Daniela Rota, che ha concluso la sua cavalcata solitaria col tempo di 6h12’27”. Seconda piazza per Paola Gelpi (6h38’00”) e medaglia di bronzo per l’atleta di casa Carolina Tiraboschi (6h49’37”).
Gara invece più combattuta nella skyrace che è riuscita a riscuotere grandi consensi con i suoi 228 iscritti sui 320 totali.


Sui 24 km disegnati nelle Prealpi bergamasche è stata sfida aperta per il podio tra i due rappresentati del team Pegarun Marco Zanga e Paolo Poli e l’orobico Mauro Balzi, ma è poi stato Zanga ad avere una marcia in più per aggiudicarsi la vittoria in 2h29’21”. Poco più di 3’ di ritardo per il compagno di squadra Poli seguito a ruota da Balzi (2h33’33”).


Ai piedi del podio Mattia Tiraboschi e Simone Ferrari. Nella prova in rosa vittoria per un’emozionatissima Helene Papetti, che incredula ha tagliato il traguardo in 3h12’12”. Seconda e terza piazza ad appannaggio di Ivone Buzzoni (3h25’09”) e Sara Taiocchi (3h27’50”).


Nelle prime cinque anche Cristina Germozzi e Martina Corbetta.

Immagine
francescogro
Messaggi: 54
Iscritto il: 18/09/2017, 15:15

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da francescogro »

Domenica ero tra i partenti, con un pizzico di follia in quanto sapevo di essere non abbastanza allenato :roll: (molto utili i thread degli scorsi anni).. ma la puntavo da diversi anni!

Gara con percorso molto bello e logico, un vero viaggione. Panorami fantastici su tutto il percorso e gran tifo e partecipazione dagli escursionisti di passaggio e dai volontari.

Il Menna è il protagonista, con la salita di 1300m tutta d'un fiato e la lunga cresta tecnica, con diversi muri rocciosi in cui ci si cala lungo corde fisse installate per l'occasione - in quei punti i mezzi guanti possono essere utili, soprattutto se uno vuole andare veloce e non ustionarsi le mani.. Assolutamente necessaria sicurezza su terreni tecnici e molto esposti, aiuta molto avere esperienza di arrampicata/alpinismo.

L'Arera arriva con una salita lunga, tosta e rocciosa, ma gestibile. Discesa su terreni abbastanza tecnici ma corribili.

Il Grem è quasi senza salita.. ma si fa sentire in discesa, 800m di D- di sentiero su pratone che taglia perpendicolarmente le isoipse (e le gambe..) :!: :shock:

L'Alben per me è stato "la montagna di troppo, che non avevo nelle gambe", e l'ho pagata tantissimo. Salita fattibile, discesa con prima parte piuttosto tecnica in cui se si arriva con gambe stanche o poco reattive, si paga tantissimo in termini di velocità.
Un punto da considerare è che dalla cima dell'Alben all'arrivo ci sono 10km e 1100m D+, che se non si corrono diventano infiniti!!! Bisogna arrivare con gambe buone.. :?

Un punto da considerare è il tempo massimo e i cancelli, decisamente selettivi.
Il primo cancello a Capanna2000 l'ho trovato veramente selettivo, è una scelta della gara e bisogna tenerne conto - per dire, il primo ci è passato a 1h51, il cancello è a 3h15. Di solito mi ritengo soddisfatto se arrivo entro un tempo che è meno del doppio del primo classificato, ma qui non basta. Per stare nel cancello personalmente ho dovuto fare i 5 km che portano a Capanna 2000 a tutta, mezzora fuori soglia completamente.. e l'ho passato per 5 minuti :!: :!:

Ultimo punto di attenzione occhio al metodo usato per mettere via / riprendere i bastonini, che sono utilissimi ma vanno fissati in modo comodo altrimenti mettono in difficoltà.

In totale alla fine il Garmin mi ha segnato 39km, 3.300m D+, 3.500m D-, reali.

In sintesi.. gara molto bella e super consigliata, ma occhio a quanto si è confidenti sul tecnico e al proprio stato di allenamento, perché il livello dei partecipanti è altissimo e in linea con le richieste della gara (un riferimento: la prima salita l'ho fatta a una VAM di 850 m/h, e in cima ero quartultimo, e al pelo coi cancelli.. :o )
Avatar utente
AndreaPD
Messaggi: 824
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da AndreaPD »

Dal racconto pare davvero selettiva....850 m/h li facevo tanti anni fa....!!!
cianix
Messaggi: 1227
Iscritto il: 30/09/2013, 21:29
Località: ridente

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da cianix »

francescogro ha scritto: 07/09/2022, 10:28
In sintesi.. gara molto bella e super consigliata, ma occhio a quanto si è confidenti sul tecnico e al proprio stato di allenamento, perché il livello dei partecipanti è altissimo e in linea con le richieste della gara (un riferimento: la prima salita l'ho fatta a una VAM di 850 m/h, e in cima ero quartultimo, e al pelo coi cancelli.. :o )

Molto interessante questa gara, chissà se prima che sia troppo vecchio riuscirò a farla :lol:
Volevo chiederti, per farmi un'idea più precisa, se questa prima salita è "corribile", dal punto di vista dei primi, quindi fondo non troppo sconnesso, pendenze non traumatiche, brevi tratti di respiro, oppure se non lo è, perché le caratteristiche del terreno posso fare cambiare di molto la media oraria.
Avatar utente
motosega
Messaggi: 941
Iscritto il: 05/09/2014, 9:38
Località: In riva all'Adige

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da motosega »

cianix ha scritto: 07/09/2022, 14:43
francescogro ha scritto: 07/09/2022, 10:28
In sintesi.. gara molto bella e super consigliata, ma occhio a quanto si è confidenti sul tecnico e al proprio stato di allenamento, perché il livello dei partecipanti è altissimo e in linea con le richieste della gara (un riferimento: la prima salita l'ho fatta a una VAM di 850 m/h, e in cima ero quartultimo, e al pelo coi cancelli.. :o )

Molto interessante questa gara, chissà se prima che sia troppo vecchio riuscirò a farla :lol:
Volevo chiederti, per farmi un'idea più precisa, se questa prima salita è "corribile", dal punto di vista dei primi, quindi fondo non troppo sconnesso, pendenze non traumatiche, brevi tratti di respiro, oppure se non lo è, perché le caratteristiche del terreno posso fare cambiare di molto la media oraria.
Fatta lo scorso anno la Maga, bella legnata nei denti !!
Confermo in toto quanto riportato da Francesco, pure io feci nella prima ora 925 m di dislivello ed ero in fondo. Credo la prima salita sia difficilmente corribile, non per il fondo tecnico ma per la pendenza.
Una gara che ti spreme sempre, e che per i cancelli non potrà mai essere "popolare". Il livello medio è altissimo
Krapotkin
Messaggi: 630
Iscritto il: 01/02/2018, 19:04
Località: Vergate sul Membro

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da Krapotkin »

Per fortuna che prima di iscrivermi ho letto qualche commento che qui viene confermato.
Sarei stato fermato al primo cancello :lol:

800/900 m/h forse li potrei fare ma fine se stessi non in una gara lunga.

Bene così, giusto che ci siano gare selettive.
polenton
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/11/2020, 11:56

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da polenton »

io lo fatta penso quattro anni fà, era un pò piu lunga ,54 km mi pare, con 4500dsl circa. fatta per curiosità, cosa vuol dire gara/gara. il primo cancello sono arrivato con mezz ora di buono, all ultimo, prima dell ultima salita 1 minuto, siccome ero l'ultimo in tempo utile pensavo che mi esortassero di abbandonare,(tanto oramai ero cottissimo). invece mi hanno spronato a non mollare. insomma, sono arrivato in cima poi cominciava la lunga discesa, quando mi mancavano 5/6km ho alzato bandiera bianca, ero cmq fuori tempo massimo. sono sceso con calma . un bel ricordo, un gran garone, da fare.
polenton
Messaggi: 6
Iscritto il: 27/11/2020, 11:56

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da polenton »

ecco ,la prima salita , quelli davanti andavano come siluri :o ......
Ricky69
Messaggi: 177
Iscritto il: 16/07/2013, 20:21

Re: MAGA SKYMARATHON (BG) 04.09.2022

Messaggio da Ricky69 »

Diciamo che è una Sky e nn un Trail......con un buon allenamento e confidenza sul tecnico è un viaggio che merita.ciaooooo
Rispondi