CPET test sottosforzo

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: blackmagic

Rispondi
lightkey
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/02/2016, 22:49

CPET test sottosforzo

Messaggio da lightkey »

Ciao a tutti,
ieri ho effutato il test da sforzo cpet e ho avuto risultati per la soglia aerobica un pò bassi rispetto alle aspettative.
Il test è stato fatto con cyclette, ho 40 anni e mi alleno da un pò con consistenza. Trail fatti da 50 fino a 80 km l'anno scorso con risultati diciamo metà classifica.
Dal test esce fuori che per l'aerobica ho 121 e per l'anaerobica 161; il dottore mi ha detto che per la corsa di aggiungere 5 bpm...
Dal garmin le zone sono impostate in base all'anaerobica che è a 158 bpm, e a 121 sono in piena zona 1. Mi sembra strano come risultato.
Il fatto che è stato eseguito su cyclette immagino possa incidere, in quanto non vado in bicicletta. Inoltre pensavo mi facessero anche prelievi di sangue per il lattato, ma invece niente.
Cosa ne pensate? Devo rivalutare le zone e quindi gli allenamenti?
Aspirante Trailer
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/07/2023, 10:07

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da Aspirante Trailer »

Secondo me se non si è pro è assurdo essere troppo scientifici e le zone si possono benissimo utilizzare a spanne che tanto cambia poco. Poi dipende un po' da cosa cerca ognuno per carità, personalmente ho più soddisfazione a finire gare tipo Maga o 4 luglio, o in futuro roba molto lunga, in buone posizioni/con ottimi tempi per me, poi poco mi importa se allenandomi come quelli veri potrei magari fare quel qualcosa in più, mi pare che si perda il gusto della cosa ed il tutto diventi un filo ossessivo bitume-mode
lightkey
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/02/2016, 22:49

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da lightkey »

Ognuno ha il suo gusto. :D
Aspirante Trailer ha scritto: 26/03/2024, 19:04 Secondo me se non si è pro è assurdo essere troppo scientifici e le zone si possono benissimo utilizzare a spanne che tanto cambia poco. Poi dipende un po' da cosa cerca ognuno per carità, personalmente ho più soddisfazione a finire gare tipo Maga o 4 luglio, o in futuro roba molto lunga, in buone posizioni/con ottimi tempi per me, poi poco mi importa se allenandomi come quelli veri potrei magari fare quel qualcosa in più, mi pare che si perda il gusto della cosa ed il tutto diventi un filo ossessivo bitume-mode
Avatar utente
martin
Messaggi: 2989
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da martin »

Aspirante Trailer ha scritto: 26/03/2024, 19:04 Secondo me se non si è pro è assurdo essere troppo scientifici e le zone si possono benissimo utilizzare a spanne che tanto cambia poco.
Questo!!!!

Comunque se uno vuole sapere davvero le soglie aerobiche e anaerobiche consiglio di fare un test serio di corsa (tapis roulant o pista) con prelievi di sangue e misurazione del lattato.
Lascia stare le zone sul orologio Garmin (o qualsiasi orologio). Sono basate su un algoritmo che prende in considerazione i dati che tu fornisci quando fai il set-up dell'orologio (età, sesso, altezza, peso ecc.). Sono stime approssimative che sono spesso fuorviante.
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 3192
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da mircuz »

La penso come Martin ;)
lightkey
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/02/2016, 22:49

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da lightkey »

Però ci sono spanne e spanne... Non dico che devo avere una rilevazione al millesimo di battito, ma più o meno avere un dato su cui basarmi.
Ho fatto drift test lunedì e dovrei stare sui 139 battiti per soglia aerobica. Lo rifarò tra qualche mese e vediamo se cambia qualcosa.
martin ha scritto: 27/03/2024, 17:24
Aspirante Trailer ha scritto: 26/03/2024, 19:04 Secondo me se non si è pro è assurdo essere troppo scientifici e le zone si possono benissimo utilizzare a spanne che tanto cambia poco.
Questo!!!!

Comunque se uno vuole sapere davvero le soglie aerobiche e anaerobiche consiglio di fare un test serio di corsa (tapis roulant o pista) con prelievi di sangue e misurazione del lattato.
Lascia stare le zone sul orologio Garmin (o qualsiasi orologio). Sono basate su un algoritmo che prende in considerazione i dati che tu fornisci quando fai il set-up dell'orologio (età, sesso, altezza, peso ecc.). Sono stime approssimative che sono spesso fuorviante.
Avatar utente
martin
Messaggi: 2989
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da martin »

lightkey ha scritto: 02/04/2024, 9:11 Però ci sono spanne e spanne... Non dico che devo avere una rilevazione al millesimo di battito, ma più o meno avere un dato su cui basarmi.
Ho fatto drift test lunedì e dovrei stare sui 139 battiti per soglia aerobica. Lo rifarò tra qualche mese e vediamo se cambia qualcosa.
martin ha scritto: 27/03/2024, 17:24
Aspirante Trailer ha scritto: 26/03/2024, 19:04 Secondo me se non si è pro è assurdo essere troppo scientifici e le zone si possono benissimo utilizzare a spanne che tanto cambia poco.
Questo!!!!

Comunque se uno vuole sapere davvero le soglie aerobiche e anaerobiche consiglio di fare un test serio di corsa (tapis roulant o pista) con prelievi di sangue e misurazione del lattato.
Lascia stare le zone sul orologio Garmin (o qualsiasi orologio). Sono basate su un algoritmo che prende in considerazione i dati che tu fornisci quando fai il set-up dell'orologio (età, sesso, altezza, peso ecc.). Sono stime approssimative che sono spesso fuorviante.
Considerando i tuoi 40 anni la soglia aerobica a 139 bpm ha molto più senso del 121 (ma per la corsa aggiungere 5 :? ) che ti ha detto il dottore al test cpet.
Per la mia esperienza con tanti atleti immaginerei la tua soglia anaerobica attorno 165 bpm.
Avatar utente
Corry
Messaggi: 2022
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da Corry »

Ma tu a 121 battiti come ti senti? A 139? Come respiri? Hai già un pochino di fiatone? Ti scaldi appena o sudi?
Aspirante Trailer
Messaggi: 25
Iscritto il: 03/07/2023, 10:07

Re: CPET test sottosforzo

Messaggio da Aspirante Trailer »

Io guardo solo al fiato e alla gamba, le zone a spanne le intuisci benissimo così se puoi canticchiare/parlare sarai in 1/2 se riesci a bere senza soffocare 3, se hai il fiatone sei oltre, da amatore va bene così, il resto è roba per bitumari o professionisti imho e fa solo vivere peggio il tutto
Rispondi