consigli x ultra 170km

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: blackmagic

Rispondi
Avatar utente
PaoloRo
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/03/2024, 17:52

consigli x ultra 170km

Messaggio da PaoloRo »

Ciao a tutti vorrei chiedervi due consigli che sicuramente siete più esperti di me!! :roll:
Sono due anni che faccio l'Adamello Trail da 100km, nel 2022 siccome era la mia primissima ultra non voluto guardare tempi o ore e sono riuscito a finirla in 25 ore e mezza, l'anno scorso invece, seconda ultra, ho voluto provare a migliorarmi e nonostante non ero riuscito ad allenarmi come volevo causa alcune distorsioni :? sono riuscito a portarla a casa in 23 ore e qualcosina migliorando di quasi 2 ore e mezza!! 8-) un mese dopo la 100km in preda all'entusiasmo ho fatto la mia terza ultra, la valle dei segni da 55 km, finita in 8 ore e 20 8-)
Ecco detto questo vi chiedo, secondo voi quest'anno a settembre posso pensare di provare a fare l'Adamello Ultra Trail da 170km o forse è ancora un pò prestino e sarebbe meglio aspettare ancora un pochino finchè il mio corpo si abitui meglio a certe distanze? Andrei incontro a probabili infortuni?

Seconda cosa in caso di risposta affermativa :D : mi sono già iscritto alla DoppiaW Ultra da 70km del 22 giugno perchè mi ispirava troppo e 15gg dopo faccio la Sky 4 Luglio perchè è la gara di casa :D se poi ad agosto nelle 2 settimane centrali dovessi metterci dentro un lungo da 100/120km, potrebbe andare come ultimo lungo in vista della 170 del 20 settembre? Sarebbe troppo vicino? Troppo lontano? Dovrei arrivare almeno a 150km o qualcosa in più? :roll:
Avatar utente
Corry
Messaggi: 2022
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: consigli x ultra 170km

Messaggio da Corry »

Certo che puoi fare una 100 miglia, vai anche forte 8-) , ovviamente non pensare di affrontarla senza almeno una crisi, che comunque passerà, :D le gare a giugno e luglio vanno benissimo, forse l’unico consiglio che ti darei è quello di non esagerare nel lungo di agosto, magari dividilo su due giorni. Io ad esempio, come ultimo lungo pre tor, avrei in programma un giro di 90km dormendo una notte in bivacco.

Aspetta comunque i consigli dei veri esperti;-)
Avatar utente
PaoloRo
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/03/2024, 17:52

Re: consigli x ultra 170km

Messaggio da PaoloRo »

Corry ha scritto: 02/04/2024, 19:22 Certo che puoi fare una 100 miglia, vai anche forte 8-) ,
Non esageriamo dai io mi reputo più un camminatore che un corridore :roll:
anche perchè mi piace godere di quello che c'è intorno a me :)
grazie cmq ;)
Corry ha scritto: 02/04/2024, 19:22
ovviamente non pensare di affrontarla senza almeno una crisi, che comunque passerà, :D
Le crisi sì già messe in conto, devo cominciare a lavorare anche di testa!!
ps.: ma è vero che ad un certo punto si possono vedere anche i folletti? :lol:
Corry ha scritto: 02/04/2024, 19:22 le gare a giugno e luglio vanno benissimo, forse l’unico consiglio che ti darei è quello di non esagerare nel lungo di agosto, magari dividilo su due giorni. Io ad esempio, come ultimo lungo pre tor, avrei in programma un giro di 90km dormendo una notte in bivacco.

Aspetta comunque i consigli dei veri esperti;-)
A questo ci avevo pensato anche io di spezzare il lungo di agosto in 2gg, però non sapevo se era meglio spezzarlo e dormire qualche oretta in giro che l'allenamento lo farei comunque, oppure se era meglio provare la tirata unica per vedere cosa mi aspetta, visto che in gara starò in giro 2 giorni e 2 notti :shock:
Grazie mille comunque sono già un pochino più sollevato!! ;)
Avatar utente
Dariogrizzly_1981
Messaggi: 730
Iscritto il: 28/05/2014, 6:54
Località: TORINO (TO) - GENOVA (GE)

Re: consigli x ultra 170km

Messaggio da Dariogrizzly_1981 »

Ciao,

concordo con Corry sullo spezzare il lunghissimo in 2 giorni magari dormendo in bivacco o in un rifugio. In questo modo staresti anche più ore in altitudine che sarebbe ottimo in previsione della gara.
Penso che l'ideale sia presentarsi a gare così lunghe ovviamente ben preparati ma soprattutto integri al massimo, possibilmente senza il minimo infortunio o dolorino.

Ciao,
Dario
Avatar utente
martin
Messaggi: 2989
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: consigli x ultra 170km

Messaggio da martin »

PaoloRo ha scritto: 02/04/2024, 15:14
Ecco detto questo vi chiedo, secondo voi quest'anno a settembre posso pensare di provare a fare l'Adamello Ultra Trail da 170km o forse è ancora un pò prestino e sarebbe meglio aspettare ancora un pochino finchè il mio corpo si abitui meglio a certe distanze? Andrei incontro a probabili infortuni?

..... se poi ad agosto nelle 2 settimane centrali dovessi metterci dentro un lungo da 100/120km, potrebbe andare come ultimo lungo in vista della 170 del 20 settembre? Sarebbe troppo vicino? Troppo lontano? Dovrei arrivare almeno a 150km o qualcosa in più? :roll:
Gli infortuni da sovraccarico vengono a causa di continui e ripetuti eccessi - cioè esagerando nella metodologia dell'allenamento e non per una gara unica anche di 170km. Come hanno già detto Corry e Dario sei già pronto per il passo successivo, e, immaginando che una parte del percorso è in comune, avrai il vantaggio di conoscerlo già. Certamente dovrai gestire molto bene le forze durante la gara, curare l'alimentazione e idratazione e avere una buona strategia da mettere in atto quando ti arriva addosso la, o più, crisi.

Ma quasi sicuramente avrai il grande piacere di incontrare folletti, cani, gatti, e chi sa cos'altro durante la seconda notte :lol: (personalmente anche marmotte, lucertole trasparente, visi di vecchi e bambini con le facce cattive). La resistenza al sonno è difficilmente allenabile, se non impossibile. Pero fare qualche allenamento di notte aiuta a abituarsi alla diversa modalità di corsa - ma hai già fatto 2 x Adamello 100km quindi dovresti essere già abituato a quello.

Come diceva Dario lo scopo principale è quello di arrivare ben preparato ma soprattutto integro, quindi anch'io consiglio di spezzare il lunghissimo in due giorni (a qualche mio atleta ho fatto fare anche 3 giorni di seguito dormendo due notti in rifugio - ma stava preparando il Tor). Lo scopo del lungo non è quello di esaurirsi (e poi chi sa quanti giorni ci vogliono per recuperare durante i quali non farai altri allenamenti) ma di abituarsi a mantenere un andamento decente (non ho scritto correre di proposito!) anche con le gambe stanche.
Sicuramente un allenamento da 150km non sarebbe da fare (pochi vantaggi, tanti svantaggi rispetto ad un 90/100km spezzato in due giorni)!
Avatar utente
PaoloRo
Messaggi: 5
Iscritto il: 19/03/2024, 17:52

Re: consigli x ultra 170km

Messaggio da PaoloRo »

Ok grazie mille mi avete dato un bel po di morale!!!
Si ecco poi con gli infortuni l'anno scorso sono stato anche un po pirla io, errori che quest'anno non commeterò!!
Il percorso gara si i primi 85/90 km sono in comune alla 100, ma cmq anche gran parte della seconda metà la conosco essendo quasi del posto. Poi sicuramente nei pezzettini che non conosco andrò a farci un giro!!
X quanto riguarda la strategia anti crisi, boh mi inventerò qualcosa :? Adesso che sono sempre più convinto di iscrivermi comincerò a lavorare anche di testa!!
martin ha scritto: 03/04/2024, 14:54 Lo scopo del lungo non è quello di esaurirsi ma di abituarsi a mantenere un andamento decente (non ho scritto correre di proposito!) anche con le gambe stanche.
Ecco questa frase devo tenerla bene a mente!!!

Grazie ancora Martin, Dario e Corry!!!
Rispondi