BACHECA DEL DOPING

Due chiacchiere al bar

Moderatore: spiritotrail

Avatar utente
matteo.m
Messaggi: 491
Iscritto il: 02/05/2011, 8:26

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da matteo.m »

Vogliamo parlare di endurance? Il vincitore dell'UTMB di quest'anno (che ha fatto il record del percorso) ci ha messo un'ora in meno del tempo che Marco Olmo impiegò per vincere nel 2007 (o quel che era).
Ora nemmeno che un 25 enne giovane rampante ci metta solo il 5% in meno di un grandissimissimo enorme Atleta che però all'epoca aveva già 59 anni, ha lavorato una vita in un cementificio e che alla stessa età nemmeno correva non mi pare nemmeno questa tutta 'sta roba.

In parole povere io non vedo tutte queste prestazioni disumane, ma buoni risultati di buoni atleti di una disciplina che è ancora agli albori. Poi ognuno è liberissimo di pensarla come vuole, ci mancherebbe... solo che insinuare che altri barino non è per niente carino: immagina che uno degli atleti citati stia leggendo e vede che mentre lui si fa un mazzo grande come una casa per portare a casa certi risultati molta gente pensa che sia solo un fattone, non deve essere simpatico.
valerio
Messaggi: 23
Iscritto il: 21/08/2013, 13:12

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da valerio »

Gaggio mi trovi in totale accordo!
Io resto dell'idea che arrivare al pordoi in 30 minuti da canazei sia disumano, io ci ho messo quasi un ora, e stavo benissimo, tu Matteo quanto ci hai messo? Solo per curiosita.... Cosi' tanto per confrontare i nostri tempi con quelli dei top......
Domenica scorsa ho corso la transpelmo, bellissima, e per arrivare alla forcella d'arcia ci ho messo 1,32, il primo ci ha messo 1,02 e sapere chi era? Uno della nazionale italiana di fondo, e quando lo guardavo pensavo alle vicende del passato, De Zolt etc., difficile non pensarci, soprattutto dopo aver fatto la stessa corsa...
valerio
Messaggi: 23
Iscritto il: 21/08/2013, 13:12

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da valerio »

Hai ragione matteo, non e' per niente simpatico, per questo Gaggio ha ragione, o doping libero per tutti o controlli seri, che e' impossibile perche tutti sappiamo che il doping e' avanti anni luce all anti doping, e quindi sempre restera' l alone di sospetto, a prescindere da quello che tutti noi pensiamo,
Ciao
BeppeGM
Messaggi: 212
Iscritto il: 05/09/2010, 17:06

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da BeppeGM »

valerio ha scritto:Avete tutti ragione, a parte Beppe e la sua maleducazione nel rispondere.
Io ho solo scritto quello che penso, e resto dell idea che certe prestazioni sono sospette, e non parlo tanto della dolomites quanto delle corse che durano 10 15 o 20 ore, e dove veramente resto sorpreso.
Caro Valerio,

l'ho detto prima e lo ribadisco: la tua frase dove vai farneticando di tempi disumani la possiamo mettere nella "bacheca delle stronzate".
Tu hai fatto illazioni completamente campate per aria e continui a scrivere evidentemente senza sapere di cosa stai parlando. Ma tu l'hai mai fatta una gara di 10, 15 o 20 ore? E allora di che cosa resti sorpreso? Nel post precedente hai lanciato accuse precise con tanto di nomi e cognomi di persone che non conosci solo perché il tempo che hanno fatto registrare in una gara per te è disumano... ti rendi conto?
Io invece se guardo la prestazione di Carrera alla LUT, o di Kilian alla transvulcania o all'UTMB 2011 penso esattamente il contrario: per me quei tempi avvalorano l'idea che siano prestazioni pulite proprio perché non sono poi così lontani da quelli di persone normali che si allenano poche ore alla settimana e lavorano tutti i giorni 10 ore.
Guarda, tutto mi fa pensare che tu stia semplicemente trolleggiando, ma perderò ancora qualche minuto per giocare con te: dimmi qual'è la soglia del "tempo impossibile", quello che ti fa pensare a prestazioni dopate... Poi abbi anche il coraggio di firmare il tuo messaggio con tanto di nome e cognome veri, così magari ti prendi una bella querela per diffamazione.
Ciao

Beppe Marazzi
Avatar utente
martin
Messaggi: 2774
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da martin »

Attenzione Valerio che correre veloce in discesa non é tanto questione di velocitá di corsa ma piuttosto di manico nel scendere bene. Correre a 4' al km non é in se una grande cosa - in piano sono capaci in tanti anzi tantissimi.
In discesa corerere a 4' o meno in discesa é una abilità che va allenato e basta. Non esiste il doping che ti fa correre velocemente in discesa. O sai dove mettere i piedi, sai balzare e saltare bene, spingi bene e in modo eleastico con le caviglie o non vai, o peggio ancora ti fai male.

Non é una questione puramente di prestazione cardio polmonare ma ci sono altri fattori che entrano in gioco.

Questo era il senso del mio intervento. Il tuo esempio non portava nessuna validità in supporto del tuo tesi.
Avatar utente
spiritotrail
Amministratore
Messaggi: 696
Iscritto il: 25/10/2010, 8:58

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da spiritotrail »

INTERVENTO DI MODERAZIONE

@ valerio: le tue insinuazioni, con tanto di nomi e cognomi, sono offensive. Pertanto te ne assumi tutte le responsabilità. Ulteriori interventi al limite della calunnia saranno cancellati.
Avatar utente
Gaggio
Messaggi: 3548
Iscritto il: 05/09/2010, 14:37

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da Gaggio »

OT

PS: sono intervenuto in questa discussione (mi pare sia la prima volta, e penso sarà anche l'ultima, così come mi pare che sia stata anche stata la prima volta che la leggo) solo perchè ho visto l'intervento di Beppe GM: senza offesa per gli altri interlocutori, ma quando ho visto nel menù "Beppe GM" ho pensato che qualcosa di serio bollisse in pentola, e quindi ho aperto il post... Non mi ero sbagliato.
Conosco poco Beppe, ma da quel poco ammiro la logica linearità dei suoi discorsi, e anche la correttezza etica alla base di questi. Lo dimostra anche la sua energica e giusta difesa verso chi - tirato in ballo - non può intervenire in questo ambito.
C'è sempre da imparare qualcosa da Beppe.

Grazie Beppe.
Avatar utente
matteo.m
Messaggi: 491
Iscritto il: 02/05/2011, 8:26

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da matteo.m »

valerio ha scritto: Io resto dell'idea che arrivare al pordoi in 30 minuti da canazei sia disumano, io ci ho messo quasi un ora, e stavo benissimo, tu Matteo quanto ci hai messo? Solo per curiosita.... Cosi' tanto per confrontare i nostri tempi con quelli dei top......
Non mi pare c'azzecchi molto, comunque 3 ore e mezza (2.15 a salire e 1.15 a scendere)...visto che passo ad allenarmi un quarto del tempo che un professionista dedica allo sport il fatto che facciano tempi di un 40% più bassi non mi pare così fuori da ogni logica, tutto qui.

In altre parole, superquotone per Beppe :)
BeppeGM ha scritto: Io invece se guardo la prestazione di Carrera alla LUT, o di Kilian alla transvulcania o all'UTMB 2011 penso esattamente il contrario: per me quei tempi avvalorano l'idea che siano prestazioni pulite proprio perché non sono poi così lontani da quelli di persone normali che si allenano poche ore alla settimana e lavorano tutti i giorni 10 ore.
Luciano
Messaggi: 1093
Iscritto il: 16/09/2010, 19:58

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da Luciano »

Invito Valerio ad essere più cauto nei suoi giudizi e a evitare di fare nomi...e poi, come rompiballe già basto io :mrgreen:
Detto questo, le querele per sospetto Doping vengono sempre annunciate, ma mai messe in pratica, perchè a volte è interesse di "tutti" lasciare morire la faccenda: non si sa mai...a volte la Magistratura, se chiamata in causa, ordina a sua volta controlli a sorpresa sangue-urina e pochi dei possibili querelanti hanno voglia di sostenere tali controlli mirati. L'unico che ha querelato tutto e tutti è stato il ciclista Armstrong e si sa com'è finita :lol:
Per chi dice che in discesa serve solo il manico, ricordo che lo stesso funziona diversamente se arrivi stremato o fresco in cima alla salita...
Dico altresì che il Trail può sicuramente essere uno degli Sport più puliti, ma dire che al suo interno il Doping non esiste, è solo utopia ;)
BeppeGM
Messaggi: 212
Iscritto il: 05/09/2010, 17:06

Re: BACHECA DEL DOPING

Messaggio da BeppeGM »

Luciano ha scritto:Invito Valerio ad essere più cauto nei suoi giudizi e a evitare di fare nomi...e poi, come rompiballe già basto io :mrgreen:
Detto questo, le querele per sospetto Doping vengono sempre annunciate, ma mai messe in pratica, perchè a volte è interesse di "tutti" lasciare morire la faccenda: non si sa mai...a volte la Magistratura, se chiamata in causa, ordina a sua volta controlli a sorpresa sangue-urina e pochi dei possibili querelanti hanno voglia di sostenere tali controlli mirati. L'unico che ha querelato tutto e tutti è stato il ciclista Armstrong e si sa com'è finita :lol:
Per chi dice che in discesa serve solo il manico, ricordo che lo stesso funziona diversamente se arrivi stremato o fresco in cima alla salita...
Dico altresì che il Trail può sicuramente essere uno degli Sport più puliti, ma dire che al suo interno il Doping non esiste, è solo utopia ;)
Luciano,
io invece invito il fantomatico Valerio a dire pubblicamente (oltre al suo nome e cognome) qual'è la soglia di tempo alla LUT 2012 per cui secondo lui vale il sospetto per doping.
Poi qualcuno che lo querela e che non ha nulla da nascondere può anche darsi che salti fuori...

Io non voglio difendere il trail dall'ombra doping, anzi tutt'altro: vorrei che i ragionamenti sul doping fossero seri e logici. Le cazzate a vanvera come quelle scritte da Valerio sui tempi di Iker e Kilian, le continue insinuazioni basate sul "si dice" e sui sospetti infondati, le generalizzazioni banali non fanno altro che buttare tutto in caciara e finiscono per mettere in ridicolo e screditare chi allo sport pulito ci crede davvero e vuole fare la sua parte in modo serio contro il doping.
Rispondi