Tabella per maratona in inverno.

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: blackmagic

Avatar utente
grigua
Messaggi: 330
Iscritto il: 02/10/2014, 10:32
Località: Genova

Re: Tabella per maratona in inverno.

Messaggio da grigua »

biglux ha scritto: 13/10/2022, 20:20 col GPS sul polso sinistro, non so perché, me l’ha spiegato il Paso!),
Ecco, io già di mio, l'orologio lo tengo sempre sul polso destro....non ne faccio una giusta! :lol:
belladitheboss
Messaggi: 107
Iscritto il: 09/05/2020, 10:53

Re: Tabella per maratona in inverno.

Messaggio da belladitheboss »

biglux ha scritto: 13/10/2022, 20:20 Vero! In pista guardo il GPS solo per avere un’idea di massima (solitamente 5”/km più veloce del ritmo che dovrei tenere se giro in senso antiorario col GPS sul polso sinistro, non so perché, me l’ha spiegato il Paso!), ma controllo il tempo giro per avere un’idea precisa del ritmo (non moltiplico per 2.5, perché farei casino ma memorizzo i tempi al giro a cosa corrispondono in minuti/km: es. 90” al giro sono 3’45”/km). Una delle gare più dure mai fatte è un 10000 in pista: 25 giri INFINITI! Discorso infortuni: mi sono sempre infortunato quando ho effettuato per lungo tempo gli stessi allenamenti a ritmo lento (stessi angoli articolari, stessi movimenti, stessi appoggi, ecc.). Il variare il piano di allenamento con 1-2 allenamenti di qualità alla settimana (20% come dice Kilian) penso che sia la cosa migliore per variare il “carico” osteo-artro-muscolare. L’allenamento in pista per gli over40 è sempre a rischio tendini…
sì è la stessa cosa, io prima degli allenamenti mi faccio il calcolo di quanto corrisponde un giro in base ai ritmi che devo tenere, per es 84" a giro corrisponde a 3'30"/km, 90" al giro corrisponde a 3'45"... aumentare di 2" al giro vuol dire aumentare di 5" al km, passare 1" più veloce ecc ecc
se invece quando guardo l'allenamento al PC voglio capire se ho tenuto il ritmo corretto moltiplico per 2,5 volte il tempo del giro, ma il calcolo è sempre quello
Luca1984
Messaggi: 13
Iscritto il: 22/08/2019, 14:26

Re: Tabella per maratona in inverno.

Messaggio da Luca1984 »

Ciao a tutti, ho appena finito la stagione con una mezza 1:36:04 preparata con un blocco di 10 settimane. Ora, in vista delle prime gare primaverili, ho un dubbio: inizio un blocco per stimolare VO2max sfruttando l'agilità degli ultimi allenamenti fatti su strada oppure un blocco di forza e costruzione aerobica?
A gennaio inizio un nuovo blocco per preparare una nuova mezza (sto trovando molti miglioramenti nel trail con un blocco speciale ad inizio anno)
Rispondi