Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1719
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da Corry »

MrClock ha scritto: 19/09/2022, 18:27 TOR330 completato...ma non realmente completato.

Parliamoci chiaro, di quei 500 scarsi "vincitori" la metà di loro non sarebbe arrivata a Courmayeur entro il cancello orario previsto (probabilmente anche il sottoscritto).

Il TOR io l'ho perso il primo giorno perché ho portato con me solo 4 gel (di cui uno preso alla partenza), con la sacca TOR stapiena di roba...il risultato è che alla prima notte con l'ultimo picco e corsa in vallata verso la basa vita, mi sono ritrovato in crisi nera e senza riserve energetiche e ho perso tranquillamente 3 ore sul mio tempo.

Queste 3 ore spalmate sul resto del TOR sono tantissime perché avrei potute "utilizzarle" per dormire di più ed essere più perfromante.
Già dal secondo giorno, con 6 gel nello zaino, avevo un altro ritmo, ma il danno era fatto.

A ciò aggiungiamo che io a Bosses ci sono arrivato con la testa annebbiata, talmente annebbiata che sono ripartito senza riposarmi o prendere qualcosa da mangiare, perché ero convinto di dovere fare qualcosa...ma non capivo bene che cosa.
Ero uscito dal rifugio senza che nessuno si accorgesse che ero fuori dalla grazia di dio...

Fatto sta che in salita con la neve che cadeva, mi sono ritrovato totalmente incapace di capire cosa stavo facendo e la direzione dove andare, ho chiamato il numero SOS e sono arrivati per portarmi giù.
Di fatto ritirato...tuttavia mi sono ritrovato vittorioso per le regole di cui sopra.

L'anno prossimo ci riproverò....

P.S. La gestione del TOR è comunque pessima...tra le mille mancanze ne cito una...base vita Ollomont con DUE docce e DUE bagni, fuori dalla struttura all'aperto. Se pioveva bisognava stare in coda sotto la pioggia?
Dell'organizzazione salvo solamente i bravissimi massaggiatori e fasciatori di piedi martoriati.

P.P.S. Dal numero SOS sono stato trattato malissimo...ma non voglio dire altro, perché di testa non c'ero molto.
:shock: Cavolo che rischio! Meno male che hai avuto la lucidità di chiamare i soccorsi! Ma eri totalmente solo?
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2104
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da biglux »

In attesa dei vostri racconti e alla luce del maltempo che ha flagellato l’ultima notte del Tor una breve considerazione sull’equipaggiamento da considerare per una gara di corsa in montagna della lunghezza e del dislivello delle Alte Vie 1 e 2. Nella mia seppur piccola borsa gialla ho riservato uno spazio per buste sottovuoto contenenti un piumino leggero, un berretto di lana e pile, un secondo strato termico (il primo ce l’avevo sempre nello zaino), ghette, ramponicini, guanti da sci in Goretex (patisco il freddo alle mani) e moffole leggere impermeabili, pantavento impermeabili. Fortunatamente l’anno scorso ho utilizzato solo giacca in Goretex, pantavento e guanti impermeabili una mezza giornata di pioggia. Non voglio dire che con questa dotazione nello zaino sarei potuto passare indenne dal Malatrà durante una bufera di neve (sono morti alpinisti in gamba ricoperti di Primaloft in condizioni estreme in montagna!) ma quantomeno penso che avrei evitato la figura del “pellegrino” surgelato come me ne sono state raccontate parecchie.
Avatar utente
gambacorta
Messaggi: 283
Iscritto il: 29/10/2014, 17:39

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da gambacorta »

grazie x le belle parole @motosega ;)
motosega ha scritto: 19/09/2022, 16:43 ...Il discorso del "divertimento" non esiste, impossibile che ti sia divertito sempre nei 240 km prima; semplicemente una crisi perfida ti ha colto in un brutto momento...
attenzione il mio divertimento era virgolettato è pacifico che non ci si diverte quasi mai in una gara così, la sofferenza è molta fin dall'inizio, io intendevo che dal momento delle crisi mi sentivo di una insicurezza totale, quasi in pericolo di rischiare cadute o altro nelle discese, ecc. ero conscio che non stava andando bene e non volevo entrare nella fase di voler andar avanti a tutti i costi ...
... discorso organizzazione, lasciamo perdere ... dico solo che quando son arrivato al Deffeyers c'era solo fontina, brodetto e fontina, ne acqua ne altre cose da mangiare/bere, ok non ero tra i primi, ma in quel momento neanche ultimissimo :cry:

...avevo promesso di non riprovarci qualunque fosse stato il risultato, due tentativi consecutivi sono stati impegnativi x tutta la stagione, ha vinto la Montagna e l'età avanza, al momento resto fermo dell'idea di non riprovarci :mrgreen:
Avatar utente
cesaretto
Messaggi: 721
Iscritto il: 06/09/2010, 14:09

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da cesaretto »

Eccomi di nuovo qui, quest’anno non in veste di concorrente , ma come “guardone”, o meglio per accompagnare e godermi gli ultimi 30km il mio amico Angelo .
Arrivati in taxi da Courmayeur all’una di notte abbiamo aspettato nel ristoro di Bosses l’arrivo di Angelo , che appena ci ha visti sono sicuro abbia pensato alla classica allucinazione da Tor 😵‍💫
Ho anche avuto il piacere di incrociare Augusto, che appena entrato si è spalmato a terra sotto una panca :lol:
Usciti dal tendone alle 5 , ci mettiamo in marcia direzione rifugio Frassati e a seguire col du Malatrà.
Dopo pochi minuti la pioggia si trasforma in neve , che rende il tutto molto suggestivo, ma anche più duro .
Uno sbaglio di percorso, rende il tutto ancora più wild !
Purtroppo arrivati all’alpeggio di Merdeux la protezione civile ci comunica che il col du Malatrà è impraticabile.
Dopo quasi 2 ore ci comunicano che la gara è sospesa .
Torniamo giù a Bosses dove un pullman ci riporta a Courmayeur.
Dispiace per i quasi 200 atleti che non hanno avuto la possibilità di gustarsi il passaggio al col du Malatrà e ancor di più l’arrivo trionfale a Courmayeur.
Non critico assolutamente la decisione di sospendere la gara, ma trovo assurdo il fatto che abbiano continuato a far ripartire gente da Bosses fino alle 6 del mattino quando già dalle 2 di notte era chiaro che il Malatrà fosse impraticabile.
La decisione , poi rivista, di considerare finisher chi era arrivato a Bosses entro le 136 ore è stata qualcosa di grottesco .
W i Giganti !!!!
Avatar utente
martin
Messaggi: 2774
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da martin »

Giammab76 ha scritto: 19/09/2022, 11:41 Beh comunque complimenti veramente a tutti!!!!! Siete stati fantastici...
Super veramente Martin!!!! nei prossimi post vi riporterò i wa che mi mandava negli scorsi anni Martin quando gli dicevo che il mio sogno era un giorno poter fare il TOR... e adesso me l'hai finito... grandissimo davvero!!!!!!
Ho veramente paura di cosa avrei potuto scrivere a quei tempi :lol: . Ma si sa, le cose cambiano. Quello che pensi un giorno può essere l'opposto il giorno (o qualche anno) dopo.
Avatar utente
martin
Messaggi: 2774
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da martin »

MrClock ha scritto: 19/09/2022, 18:27
Parliamoci chiaro, di quei 500 scarsi "vincitori" la metà di loro non sarebbe arrivata a Courmayeur entro il cancello orario previsto (probabilmente anche il sottoscritto).
Veramente non capisco questa frase. Perché dici che quei 500 scarsi "vincitori" non sarebbero arrivati a Courmayeur.

Io sono passato da Bosses alle 05.30 dove sono rimasto 15' a mangiare e bere e poi via, quindi avevo ancora 11h 45' per arrivare a Courmayeur (una distanza di circa 27km secondo il tracking Tor). Il sito riporta una proiezione di arrivo al Frassati per le 07.30 - non sono mai arrivato perché mi sono corso dietro prima in macchina e poi a piedi per fermarci. Io sono assolutamente convinto che sarei arrivato a Courmayeur - stavo bene, ero vestito e attrezzato in modo sufficiente. Conosco molto bene le mie possibilità in montagna. Magari arrivavo oltre le 149 ore ma arrivavo.

Detto questo sono assolutamente convinto che hanno fatto bene a fermare la corsa. Erano già 3 ore o più che dicevo al mio compagno del momento che secondo me era inevitabile - conosco il Malatrà e con quelle condizioni non era fattibile senza incorrere in rischi per l'incolumità dei corridori (alcuni del quali sicuramente sotto vestiti e sotto attrezzati).
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1327
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da augusto losio »

d'accordo con martin, sulle gengive ma saremmo arrivati.
poi, ci vuole niente che a 10 metri dall'arrivo un supergiovane su moto a scureggetta ti investa e ciao, ma la probabilità è bassina.
solo condizioni meteo estreme potevano guastare la festa.
e infatti.
maiala la mandria e tutti i mandriani.
Avatar utente
martin
Messaggi: 2774
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da martin »

augusto losio ha scritto: 20/09/2022, 10:10 d'accordo con martin,
Ormai è un rapporto consolidato di rispetto e accordo su (quasi) tutto. :lol: :lol: :lol:
MrClock
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/02/2016, 12:46

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da MrClock »

martin ha scritto: 20/09/2022, 9:46
MrClock ha scritto: 19/09/2022, 18:27
Parliamoci chiaro, di quei 500 scarsi "vincitori" la metà di loro non sarebbe arrivata a Courmayeur entro il cancello orario previsto (probabilmente anche il sottoscritto).
Veramente non capisco questa frase. Perché dici che quei 500 scarsi "vincitori" non sarebbero arrivati a Courmayeur.

Io sono passato da Bosses alle 05.30 dove sono rimasto 15' a mangiare e bere e poi via, quindi avevo ancora 11h 45' per arrivare a Courmayeur (una distanza di circa 27km secondo il tracking Tor). Il sito riporta una proiezione di arrivo al Frassati per le 07.30 - non sono mai arrivato perché mi sono corso dietro prima in macchina e poi a piedi per fermarci. Io sono assolutamente convinto che sarei arrivato a Courmayeur - stavo bene, ero vestito e attrezzato in modo sufficiente. Conosco molto bene le mie possibilità in montagna. Magari arrivavo oltre le 149 ore ma arrivavo.

Detto questo sono assolutamente convinto che hanno fatto bene a fermare la corsa. Erano già 3 ore o più che dicevo al mio compagno del momento che secondo me era inevitabile - conosco il Malatrà e con quelle condizioni non era fattibile senza incorrere in rischi per l'incolumità dei corridori (alcuni del quali sicuramente sotto vestiti e sotto attrezzati).
Non ho detto che nessuno di quei 500 sarebbe arrivato, ho detto che PER ME la metà di loro si sarebbe ritirata o arrivata oltre al tempo limite.
Alla fine è come la maratona, la gara vera la si vede negli ultimi 7 km...quando arriva il muro del maratoneta...in proprozione anche col TOR è la stessa cosa.
Probabilmente eravamo sulla stessa macchina o comuqnue nello stesso gruppo. Perchè quella macchina era arrivata per me e poi i soccoritori sono saliti un pochino per urlare dietro a quelli che erano sopra di tornare giù e alcuni di loro sono usciti dalla macchina per "inseguire" quelli sopra...e dalla tua descrizione mi sembrano identici gli eventi.
Krapotkin
Messaggi: 641
Iscritto il: 01/02/2018, 19:04
Località: Vergate sul Membro

Re: Tor Des Geants (Ao) 11.09.2022

Messaggio da Krapotkin »

biglux ha scritto: 19/09/2022, 19:51
Krapotkin ha scritto: 19/09/2022, 19:24 Un pizzico di polemica giusto per perdere tempo e ravvivare il forum

Gara da 30km=30/35 €
Gara da 50km=50/60 €
Gara da 100km=100/120€

Gara da 330km= 990€

I torni non contano :roll:
Ma la gente si iscrive lo stesso (io per primo…), per cui ha ragione la Nicoletti! :lol:
Sì certo, ha ragione lei e penso che ognuno sia libero di iscriversi alle gare che desidera.

Quello che non capisco è perché il costo sia così elevato rispetto ad altre gare nonostante l'elevato numero di volontari.

Per curiosità la "picchi svizzera" sapete quanto costa?
Rispondi