Tor Des Geants (Ao) 08-14.09.2024

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Labrador7
Messaggi: 50
Iscritto il: 10/10/2022, 8:26

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Labrador7 »

Corry ha scritto: 27/09/2023, 11:19 La salita al Col Brison la faccio piano ma sto abbastanza bene. Stranamente questi colli mi sembrano più lunghi di quando li ho fatti al Tor. So bene che è un inganno della mia mente ma inconsciamente pesa tanto.
Il cancello di Ollomont è a mezzanotte e in gruppo qualcuno è preoccupato. Io pensavo che, causa frana, non ci facessero andare fino in cima ma quando un volontario al ristoro ci indica la luce lontanissima del passo, capisco che comunque andremo parecchio in alto, stimo 2’500 e non mi sbaglierò di molto.
Non so perché ma mia testa ha completamente cancellato la discesa su Ollomont.
Non so se sia dovuto ai ricordi offuscati dei Tor passati ma la nuova salita al Col Brison a me è sembrata molto ma molto più lunga rispetto al vecchio percorso...
La parte inziale della discesa invece è stata una conferma: tritava quadricipidi e ginocchia come sempre.
Avatar utente
Boborosso
Messaggi: 346
Iscritto il: 17/01/2020, 15:12

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Boborosso »

Grande Corry!!! Dai che ce la fai!!!

Presumo che "corri, Corry" sia già stato detto :lol:
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1990
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Corry »

Il lungo tratto (che poi non è lungo ma solo noioso) che porta a Bosses lo affrontiamo con la tecnica imparata al Tor l’anno scorso. Camminata veloce stile nordic walking. Non ne ho le prove perché non c’è un segmento, adesso provo a metterlo, ma credo di averlo fatto abbastanza bene, chiacchierando per vincere il sonno. Sento un po’ di irritazione tra le chiappe e la sottovaluto. Ho la vaselina ma non la metto.
Alla base vita mangio qualcosina e mi sdraio sulla panca. Metto il countdown a 15 minuti, mi sveglio prima ma ho addirittura sognato. Bene. Mangiamo ancora e si parte.
Quest’anno ci evitano il lungo tragitto su asfalto. Guido guida :-) per fortuna, perché il mio ritmo sarebbe stato molto più basso. Sarà mica il Frassati quello su là? No troppo lontano. Ma poi era quello…
L’alba è finalmente splendida, più saliamo e più fa caldo. Per passare il tempo racconto della bufera di neve dell’anno scorso.
Prima del Frassati ci spogliamo.
Il rifugio è semivuoto, mi fa una certa impressione perché l’ho sempre trovato strapieno. Mangio una pastina ma è salatissima e ho la brillante idea di berci dietro una bottiglietta gelata di acqua gasata, rischiando una congestione. Per fortuna sdraiandomi un po’ mi passa.
Non riuscendo a dormire decidiamo di ripartire veloci. Ringrazio i volontari anche per quello che gli abbiamo fatto passare l’anno scorso ed esco.
Faccio il figo e illustro a Guido e a qualche altro concorrente il percorso che dovremo affrontare. Lascio andare lui davanti perché so che la prima volta al Malatrà è importante. Salendo ci supererà uno correndo. Poi ci dirà che ci ha messo, credo, 14 minuti dal rifugio!
Foto di rito e si scende, potrei correre ma ho un debito e non posso lasciarlo da solo. Comunque non c’è più l’ansia del cancello ma solo un tremendo dolore lì sotto. Ho messo la vaselina ma ormai è tardi. Ogni passo è una piccola tortura. Mai capitato. Cosa avrò sbagliato?
Salendo al passo di Entrata da Sotto faccio io il ritmo perché nel gruppo sono tutti un pochino cotti. Io sto bene avendo fatto la discesa sotto ritmo. Il ristoro è una sorpresa, me lo ricordavo un punto d’acqua invece c’è di tutto. Mangio con calma mentre gli altri ripartono, tanto so che li riprendo. Ci vestiamo perché ci avvisano che arriverà la pioggia ma già a metà discesa dobbiamo ritogliere tutto.
Davanti abbiamo una coppia, credo spagnoli, ogni volta che mi avvicino accelerano. Vorranno mica gareggiare???
Sulla balconata Martin ci fa la sorpresa di venirci incontro. Si è fatto tutta la salita da Courma e quindi, se sta così bene, ieri ha sbagliato ha ritirasi :-)
Trotterellando e chiacchierando arriviamo felici a Mont de la Saxe. Un boccone e via. Purtroppo in discesa Guido non riesce a correre e l’asfalto non arriva mai ma a tutto c’è un perché. Primo superiamo la coppia competitiva che è scoppiata :mrgreen: , secondo , quando arriviamo al parco Bollino le maestre dell’asilo hanno appena finito di mettere in fila i loro bimbi e siamo i primi a dargli il cinque! Felicità loro e brividi noi.
Lascio agli altri il godimento del primo arrivo a Courmayeur. Io purtroppo non ho le stesse sensazioni di quattro anni fa. Sempre bello ma ad anni luce da quel sabato mattina.

In albergo mi accorgerò di avere una bruttissima infiammazione. Sicuramente provocata dalle salviettine economiche usa e getta che avevo sostituito da quelle solite perché più leggere. Addirittura ho rischiato un’infezione perché ha spurgato per quasi un giorno intero. Salvato dalla brava farmacista del paese che mi ha dato un prodotto con cortisone che necessitava probabilmente di ricetta medica.

Il giorno dopo per la prima volta usufruisco del buono pasto al palazzetto. Devo fare davvero i complimenti all’organizzazione,@ettoreptt quando ci vuole ci vuole, perché il pranzo è davvero buono e la scelta completa. Soliti volontari iper gentili e anche una bella compagnia di una ragazza, molto forte e simpatica, che ha finito il Tor il venerdì mattina.
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1990
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Corry »

E’ uscito il regolamento 24 ;)
Avatar utente
Dariogrizzly_1981
Messaggi: 723
Iscritto il: 28/05/2014, 6:54
Località: TORINO (TO) - GENOVA (GE)

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Dariogrizzly_1981 »

Fatevi un giro sul sito del Tor, c'è una novità interessante....

Ciao,
Dario
Avatar utente
martin
Messaggi: 2967
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da martin »

Dariogrizzly_1981 ha scritto: 20/12/2023, 15:37 Fatevi un giro sul sito del Tor, c'è una novità interessante....

Ciao,
Dario
Mi sembra che il percorso, tranne forse per il primo tratto da Cervinia fino al Barmasse passando per la Fenetre di Cignana, è uguale a quello del Tor oppure Tot Dret.
Non so è fattibile ma sarebbe stato più bello proseguire per il bivacco Rivolta e da li andare al Fenetre de Tsan ricollegandosi al percorso Tor. Ma è un sentiero più difficile e passando di notte ........
Certo è una opportunità in più per chi non ha fatto il Tor/Tot Dret o non si sente di affrontare quelle gare, di percorrere una parte del percorso.
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2284
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da biglux »

Non sanno più come spremere la mucca… :lol:
Avatar utente
Dariogrizzly_1981
Messaggi: 723
Iscritto il: 28/05/2014, 6:54
Località: TORINO (TO) - GENOVA (GE)

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Dariogrizzly_1981 »

Secondo me hanno avuto una buona idea, minimo sforzo e massima resa. Devono balisare solo qualche km in più da cervinia verso il rifugio Barmasse. Inoltre ho letto che questa gara da 50 pax per il Tor 2025.
In questo modo danno la possibilità di affrontare una gara meno estrema sia come km, d+ e soprattutto ore visto il tempo limite di 40h.

Ciao,
Dario
Avatar utente
Corry
Messaggi: 1990
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Corry »

Io ciò il pax del Dret :ugeek: xhe sembra uno scioglilingua :mrgreen:
Comunque penso di iscrivermi, aprono dopodomani ;)
Qualcuno mi farà compagnia?
Avatar utente
Dariogrizzly_1981
Messaggi: 723
Iscritto il: 28/05/2014, 6:54
Località: TORINO (TO) - GENOVA (GE)

Re: Tor Des Geants (Ao) 10-16.09.2023

Messaggio da Dariogrizzly_1981 »

Corry ha scritto: 08/01/2024, 14:07 Io ciò il pax del Dret :ugeek: xhe sembra uno scioglilingua :mrgreen:
Comunque penso di iscrivermi, aprono dopodomani ;)
Qualcuno mi farà compagnia?
Io quest anno penso di iscrivermi alla nuova 100km e se la finisco riproverei il TOR nel 2025 sperando di sopravvivere agli infortuni questa volta....

Ciao,
Dario
Rispondi