balance board

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: blackmagic

Riccardino
Messaggi: 765
Iscritto il: 01/02/2014, 21:14

Re: balance board

Messaggio da Riccardino »

Per andare forte in discesa la prima cosa che serve è non aver paura della discesa! :lol:
Laurina76 ha scritto:Io se smetto di fare la balance board, gli esercizi pliometrici, lo stretching dinamico, gli esercizi di core stability.....
Un uccellino mi ha detto che usi anche lo speed ladder! Erudiscici sulla tuo routine tra balance board, pliometria, stretching dinamico, core ecc ecc che sono curioso! Altrimenti chiedo direttamente all'uccellino! :lol:
Avatar utente
martin
Messaggi: 2680
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27
Contatta:

Re: balance board

Messaggio da martin »

Non cominciare con il Speed Ladder! Chi sa quale commenti il nostro amico ci risesrverà per l'utilizzo scellerato di questo ridicolo marchingegno.
:lol:
Avatar utente
deeago
Messaggi: 3339
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: balance board

Messaggio da deeago »

Certamente la scaletta diventa utile solamente se la fai realizzare di lunghezza superiore a 1500m, di modo da poterla stendere su un percorso tecnico con il 30% di pendenza con almeno 500m di dislivello. Se via ferrata, ancora meglio.
A quel punto il grande maestro Yoda suggerisce si scendere senza mancare alcun appoggio, senza inciampare, facendo il paso doble, poi ripetendo con un occhio bendato (per togliere il senso della profondità), poi con un oggetto in mano, per terminare con la prova finale: discesa realizzando un filmato con il telefono, montandolo e postandolo su instagran-FB-twitter.

Quello si che è un allenamento, il resto sono pippe per zoppi, vecchietti e tapascioni.
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 2963
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: balance board

Messaggio da mircuz »

Per me la questione è abbastanza semplice. E' inverno, piove, fa buio e freddo. Mi faccio una bella seduta di Balance Board o slackline o altro. E' estate, le giornate sono lunghe, la sera fuori si sta da dio. Mi fiondo giù per una bella discesa tecnica e godo come un riccio :mrgreen:
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
Messaggi: 602
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: balance board

Messaggio da IAmOnlyHappyWhenIFk »

mircuz ha scritto:Per me la questione è abbastanza semplice. E' inverno, piove, fa buio e freddo. Mi faccio una bella seduta di Balance Board o slackline o altro. E' estate, le giornate sono lunghe, la sera fuori si sta da dio. Mi fiondo giù per una bella discesa tecnica e godo come un riccio :mrgreen:
Come non concordare? :-)
Io comunque invero o no pioggia o no a casa non sto'. :mrgreen:
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
Messaggi: 602
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: balance board

Messaggio da IAmOnlyHappyWhenIFk »

martin ha scritto:Non cominciare con il Speed Ladder! Chi sa quale commenti il nostro amico ci risesrverà per l'utilizzo scellerato di questo ridicolo marchingegno.
:lol:
Taccio perché siete troppo stancanti.... :-)
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
Messaggi: 602
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: balance board

Messaggio da IAmOnlyHappyWhenIFk »

antani ha scritto: che tu ti diverta un po' troppo a spezzettare in frammenti ciò che scrivono gli altri: a volte è utile, altre volte si perde il senso globale del discorso.
No, mi spiace, non ho spezzettato proprio nulla, se rileggi ho riportato tutto il tuo intero messaggio
antani ha scritto: Mettiamola allora così:
- per andare forte in discesa su sentiero e fuori sentiero l'esercizio imprescindibile è la corsa (veloce) in discesa su sentiero e fuori sentiero;
- esistono attività a secco molto importanti per potenziare gli arti inferiori (chi va veloce su discese lunghe sa bene che non basta l'agilità, occorre anche molta molta forza) e pure il tronco e il core, prevenendo così gli infortuni alla schiena. Tra queste attività ci può essere la balance board (io aggiungerei anche la slackline) che ha pure il vantaggio di essere divertente (aspetto non misurabile, mi dispiace) e di dare sicurezza (purché non diventi incoscienza, è chiaro).
Beh, detta così è un'altra cosa, concordo su molte cose, ma io personalmente preferisco allenamenti senza balance board o altre amenità.
antani ha scritto: Visto che ami controllare il livello di autorevolezza e il curriculum di chi scrive, controlla pure i miei allenamenti su Strava e i miei parziali sulle discese ripide dell'UTMB 2009, 2011, 2013, 2014.
Alessandro Montani
I parziali non li ho visti ma ho visto le gare e i PI-ITRA... complimenti! Tanto di cappello!
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
Messaggi: 602
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: balance board

Messaggio da IAmOnlyHappyWhenIFk »

Laurina76 ha scritto:Io se smetto di fare la balance board, gli esercizi pliometrici, lo stretching dinamico, gli esercizi di core stability e faccio solo corsa (con discese) dopo già una settimana sono molto meno reattiva, più legata e con i muscoli doloranti.
Probabilmente sarà perché sono una capra negata per la corsa in natura, ma a me personalmente tutto ciò mette il mio corpo nella condizione ideale per affrontare le discese.
Che, per carità, devo continuare a fare INSIEME agli esercizi, sennò è' peggio assai.
Beh se con te funziona, fai bene a farlo.
Laurina76
Messaggi: 190
Iscritto il: 20/05/2015, 20:55
Località: Pistoia

Re: balance board

Messaggio da Laurina76 »

Il mio coach schiavista mi obbliga, lo ammetto, anche a usare lo speed ladder :mrgreen:
Ho passato un mesetto circa con l'ipad in mano, seguendo pedissequamente gli esercizi su you tube, saltellando reattiva come un bradipo in salita soprattutto SOPRA le strisce dello speed, scatenando l'ilarita' del marito, rapito da cotanta agilità.
Poi, alla facciaccia sua, sono diventata quel tanto più agile da permettermi di lasciarlo lì nelle discese, che, chiaramente, è' l'unico e solo motivo per cui mi alleno :mrgreen:
Avatar utente
IAmOnlyHappyWhenIFk
Messaggi: 602
Iscritto il: 05/09/2014, 9:23

Re: balance board

Messaggio da IAmOnlyHappyWhenIFk »

martin ha scritto: Talmente negata per la corsa in natura che ha fatto podio al Abbot's Way e il Quadrifoglio. :shock:
Però :shock: ! Complimenti Laurina! :)
Rispondi